Homepage

Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Risarcimento diretto e spese di assistenza

21 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Taranto

Responsabilità da circolazione di veicoli

In tema di risarcimento diretto dei danni derivanti dalla circolazione stradale, nel caso di accettazione della somma offerta dall’impresa assicuratrice, sono comunque dovute le spese..

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Responsabilità del pedone per il suo investimento

21 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Taranto

Pedone ex art. 190 e 191 c.d.s.

Il mero fatto che il pedone stesse attraversando la strada in assenza di strisce pedonali non è sufficiente ad attribuirgli una responsabilità per il suo investimento.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Art. 141 cod. ass.: il vettore deve essere corresponsabile, altrimenti è caso fortuito

20 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Azione del terzo trasportato

Il terzo trasportato può chiedere i danni all’assicuratore del vettore solo se quest’ultimo è corresponsabile.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il parametro per valutare la diligenza di un medico chirurgo non è il professionista medio, ma quello bravo

20 Febbraio 2019 | di Francesco Meiffret

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

In tema di responsabilità medica qual è il livello di diligenza richiesta al medico affinché sia esente da colpe? Come si accerta la condotta omissiva del medico?

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Fondo vittime della strada

19 Febbraio 2019 | di Ludovico Berti

Il Fondo di garanzia delle vittime della strada è stato costituito al fine di conseguire l'intento di dare tutela ai danneggiati da sinistri stradali anche nei casi in cui non sia possibile individuare un assicuratore privato tenuto al risarcimento, previsti dagli artt. 283 e 284 cod. ass.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Risarcimento del danno patrimoniale da perdita del congiunto: consistenza del relativo onere probatorio

18 Febbraio 2019 | di Massimiliano Stronati

Cass. civ.

Danno da perdita del rapporto parentale

È necessaria, da parte dei congiunti, una puntuale allegazione della situazione reddituale del defunto, al fine di vedersi riconosciuto il diritto al risarcimento di quanto quest'ultimo avrebbe destinato al soddisfacimento delle loro esigenze?

Leggi dopo
News News

Responsabilità della compagnia aerea e applicabilità della Convenzione di Montreal

18 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità civile da vacanza rovinata

In base al principio jura novit curia, spetta al giudice accertare d’ufficio l’esistenza e il contenuto di una norma di diritto internazionale pattizio qual è la Convenzione di Montreal: la Repubblica di Mauritius, pur avendola firmata, non l’ha ratificata.

Leggi dopo
News News

Se non disconosciuta tempestivamente, la fotocopia della mail diffamatoria ha valore probatorio

15 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Risarcimento del danno da diffamazione

Ai sensi degli artt. 214 e 215 c.p.c., in assenza di formale, tempestivo ed inequivoco disconoscimento, la copia fotostatica non autenticata prodotta in giudizio si ritiene riconosciuta tanto nella sua conformità all’originale quanto nella scrittura e sottoscrizione.

Leggi dopo
Focus Focus

I danni non patrimoniali derivanti dalla violazione degli obblighi informativi nel trattamento sanitario

15 Febbraio 2019 | di Patrizia Ziviz

Risarcimento del danno non patrimoniale

La mancanza del consenso da parte del paziente, il quale non sia stato correttamente informato con riguardo al trattamento sanitario, determina la responsabilità del medico in relazione, da un lato, alla lesione alla salute correlata alle complicanze prevedibili e non evitabili del trattamento, e, dall'altro lato, alla violazione dell'autodeterminazione del paziente. Particolarmente discussa appare l'individuazione dei pregiudizi non patrimoniali legati a quest'ultima lesione, nonché la relativa quantificazione.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Accettazione del rischio connesso all'attività sportiva agonistica

14 Febbraio 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Responsabilità nelle attività sportive agonistiche e non

In ambito agonistico, coloro che partecipano all’attività sportiva necessariamente accettano il rischio ad essa inerente, dunque i danni da essi eventualmente sofferti, rientranti nell’alea normale di rischio, ricadono sugli stessi...

Leggi dopo

Pagine