Casi e sentenze di merito

Errore sull'identificazione del prenditore: anche se esente da colpa, l'obbligazione della Banca rimane

 

L’istituto di credito non è liberato dall'originaria obbligazione nel caso in cui abbia consentito il pagamento di un assegno bancario non trasferibile in favore di chi non era legittimato, anche se non è ravvisabile colpa nell'errata identificazione.

Leggi dopo