Casi e sentenze di merito

Immissioni sonore: il vicino infastidito può agire anche contro il conduttore colpevole

03 Agosto 2015 |

Trib. Reggio Emilia

Risarcimento del danno da immissioni

In tema di immissioni, l’azione inibitoria disciplinata dall’art. 844 c.c. può essere esperita anche nei confronti del conduttore, quando le modifiche necessarie ad evitare le immissioni non incidano irreversibilmente sulla conformazione dell’immobile: in caso di domanda risarcitoria del danno patrimoniale e non patrimoniale, a tutela del diritto alla salute, la legittimazione passiva spetta all’autore materiale delle immissioni sonore lesive del benessere psico-fisico del vicino, quand’anche mero conduttore non proprietario del fondo da cui le stesse provengano.

Leggi dopo