Casi e sentenze di merito

Responsabilità del vettore: natura di debito di valore del risarcimento dovuto alla società

12 Aprile 2018 |

Trib. Milano

Calcolo interessi

In caso di rapina a furgone portavalori, accertata la responsabilità del vettore il quale, nell’eseguire il servizio di trasporto, non ha adottato le cautele appropriate (nel caso di specie, la guardia giurata non indossava il giubbotto antiproiettile né era collegata costantemente alla centrale operativa), deve rilevarsi come l’obbligo risarcitorio del danno patrimoniale subito dalla società attrice, pur integrandosi nell’ammanco subito da quest’ultima, ha natura di debito di valore e, pertanto, è soggetto a rivalutazione monetaria, pur in mancanza di prova del maggior danno subito.

Leggi dopo