Focus

Compatibilità dei danni punitivi con l’ordine pubblico italiano: un falso problema?

10 Luglio 2017 |


Responsabilità processuale aggravata e danno punitivo

Sommario

Massima | Il caso sottoposto all’esame della Prima Sezione civile | La questione sollevata dinanzi alla Corte di cassazione | L’impianto motivazionale della decisione della Suprema Corte a Sezioni Unite | Il passaggio chiave della decisione | Il parametro della esorbitanza della condanna risarcitoria | Una convinzione non esplicitata nella sentenza | I temi di indagine non esplorati nella pronuncia | Un elemento di novità | Molto rumore per nulla? | Considerazioni conclusive | Guida all'approfondimento |

 

I danni punitivi possano ritenersi ancora contrari al nostro ordinamento, stante l’evoluzione del concetto di “funzione del rimedio risarcitorio” e della stessa nozione di “ordine pubblico”, anche alla luce degli sviluppi nelle fonti internazionali?

Leggi dopo