Focus

Il nuovo art. 590-sexies c.p. e le novità in materia di responsabilità penale degli operatori sanitari

Sommario

Il nuovo articolo 590-sexies c.p. | L’introduzione della rilevanza del grado della colpa | Segue. Il riferimento alle linee guida e alle buone pratiche accreditate dalla comunità scientifica | Segue. L’ambito applicativo rispetto alle diverse ipotesi di colpa dovuta ad imperizia, negligenza o imprudenza | Le nuove disposizioni in materia di responsabilità penale degli operatori sanitari: elementi innovativi e prime riflessioni critiche. Ambito applicativo | Segue. Eliminazione della distinzione del grado della colpa | Segue. Il riferimento alle sole ipotesi di colpa dovuta ad imperizia | Segue. Il rispetto delle linee guida adeguate alla specificità del caso concreto | In conclusione |

 

La legge Gelli dovrebbe fornire maggiori garanzie ai sanitari nello svolgimento della propria professione, a fronte del sempre più diffuso problema della medicina difensiva, e al contempo prevedere nuovi meccanismi a garanzia del diritto al risarcimento da parte dei cittadini eventualmente danneggiati da un errore medico. Il settore della responsabilità penale, in particolare, viene modificato dall’art. 6; sull'effettiva portata innovativa della riforma, tuttavia, sorgono alcune perplessità già ad una prima lettura del testo.

Leggi dopo