Focus

Inail e “danno differenziale”: cancellata dalla legge n. 58/2019 la “riforma” ultima

Sommario

Dopo solo sei mesi cancellati i “ritocchi” del 2018 | Ciò che rimane della riforma del 2018 |

 

La legge 28 giugno 2019, n. 58 ha cancellato le lettere a), b), c), d), e) e f) del comma 1126 dell'art. 1 legge 30 dicembre 2018, n. 145: le “vecchie” disposizioni sul “danno differenziale”, dunque, riacquistano piena efficacia, così superandosi tutte le questioni nel frattempo insorte. Della “riforma” del 2018 sopravvive solo una disposizione (relativa all'azione di regresso dell'INAIL verso il datore di lavoro), ma priva di effetti verso i lavoratori.

Leggi dopo