Focus

Incertezze e contrasti sul contenuto essenziale della domanda risarcitoria: a quando un intervento delle Sezioni Unite?

Sommario

Il contrasto tra orientamenti di legittimità sulla validità della domanda risarcitoria estesa a “tutti i danni” | I rilievi contenuti in Cass. civ., sez. III, n. 13328/2015 | La critica degli orientamenti rigoristi: la necessità di tenere distinta la funzione della domanda di risarcimento rispetto quella dell'onere di allegazione (e della prova) dei fatti rilevanti in sede di determinazione del danno | Validità della domanda estesa a “tutti i danni” alla luce del principio dell'unitarietà del diritto al risarcimento | Conclusioni |

 

Si approfondiscono i termini del contrasto tra gli indirizzi giurisprudenziali espressi dalla Cassazione sul contenuto essenziale della domanda risarcitoria e sulla correlata questione della validità dell'atto introduttivo del giudizio, auspicando un intervento delle Sezioni Unite.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >