Focus

L' assicurazione r.c. obbligatoria dei natanti registrati in Stati esteri

Sommario

La normativa italiana in tema di assicurazione r.c. dei natanti in rapporto alla situazione internazionale | Classificazione dei natanti soggetti all'obbligo assicurativo: l'art. 123 Cod. Ass. | Estensione dell'obbligo assicurativo ai natanti registrati all'estero: l'art. 125 Cod. Ass. | Il decreto 1° aprile 2008, n. 86 del Ministero dello Sviluppo Economico | I vari tipi di contratto | L'Ufficio Centrale Italiano | L'azione diretta | In conclusione |

 

Descrizione e commento delle diverse modalità con le quali i natanti registrati all'estero, temporaneamente circolanti nelle acque territoriali italiane, possono adempiere all'obbligo di copertura assicurativa di responsabilità civile: il riferimento è agli articoli 125 e 126 Cod. Ass. e al Decreto 1° aprile 2008, n. 86, del Ministero dello Sviluppo Economico.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >