Focus

L’equivoco interpretativo del concetto di danno biologico di lieve entità

Sommario

Elementi costitutivi medico legali del Bareme di Legge (D.m., 3 luglio 2003) | Sofferenza intrinseca: componente qualitativa del danno biologico | Basi medico legali della valutazione del danno: inabilità temporanea, invalidità permanente | Integrazioni liquidative della componente sofferenza intrinseca alla luce dei principi espressi dalle “Sentenze Gemelle” | Integrazioni valutative della componente sofferenza intrinseca del Bareme di Legge | Incongruità applicativa del Bareme di Legge alla luce della Sentenza C. cost., n. 235/2014 | Equivoco interpretativo tra medico legale e giurista del concetto di “lesione di lieve entità” e “danno biologico di lieve entità” | Necessità di revisione tecnica del concetto medico legale di danno biologico di lieve entità |

 

La sentenza Cass. civ., n. 11851/2015 ripropone la problematica non risolta dell’effettiva definizione medico legale del danno biologico di lieve entità nel contesto applicativo dell’art. 139 Cod. Ass., che definisce il danno biologico da micro permanente quale «lesione temporanea o permanente all’integrità psicofisica della persona, suscettibile di accertamento medico legale, che esplica un’incidenza negativa sull’attività quotidiana e sugli aspetti dinamico relazionali della vita del danneggiato».

Leggi dopo