Focus

L’obbligo del "preventivo" per i professionisti dopo la Legge Concorrenza

Sommario

Le modifiche normative | L’oggetto dell’informativa preventiva. La complessità dell’incarico | Segue. I costi derivanti dal contratto di prestazione d’opera professionale | Le modalità di redazione della informativa | Le conseguenze dell’inosservanza della nuova previsione | Guida all’approfondimento |

 

La Legge Concorrenza ha previsto l’obbligo per i professionisti esercenti una delle professioni regolamentate di redigere e comunicare al cliente, prima dell’eventuale conclusione dell'incarico, una informativa, scritta o su supporto digitale, sul grado di complessità di esso e sugli oneri ipotizzabili dal momento del suo conferimento.

Leggi dopo