Focus

La rendita vitalizia: un'efficace risposta dell'ordinamento per affrontare condizioni invalidanti irrimediabili

Sommario

Inquadramento | Quadro storico e normativo dell'art. 2057 c.c. | La rendita non sfida, ma asseconda il fattore temporale | La sentenza del maggio 2019, la rivoluzione del Tribunale di Milano | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

L'art. 2057 c.c. prevede la facoltà per il giudice di costituire una rendita vitalizia, nelle forme degli artt. 1872 c.c. e seguenti, qualora si debba procedere alla liquidazione di un danno di natura personale e permanente, previo accertamento delle condizioni delle parti e attenta valutazione della natura del danno.

Leggi dopo