Focus

La responsabilità civile e penale da insidia stradale alla luce della riforma sull'omicidio stradale

Sommario

Il Quadro normativo relativo all'omicidio stradale (L. 23 marzo 2016 n. 41) | La definizione di insidia stradale | L'obbligo di manutenzione da parte dell'ente e le relative fonti normative | Lo stato dell'arte antecedente l'entrata in vigore della riforma sull'omicidio stradale | La responsabilità civile e penale dell'Ente proprietario/gestore della strada dopo l'introduzione del reato di omicidio stradale | La ripartizione dell'onere della prova ed i Soggetti responsabili |

 

L'introduzione della nuova ipotesi autonoma di delitto di omicidio stradale è stata l'occasione per dare un più esplicito fondamento normativo alla responsabilità civile e penale dell'Ente proprietario/gestore della Strada. La Circolare del 25 marzo 2016, n. 300 del Ministero dell'Interno conferma questa interpretazione, del resto già avallata da tempo dalla dottrina e dalla giurisprudenza di legittimità.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >