Focus

Le novità in materia di responsabilità penale dell’operatore sanitario a seguito della legge Gelli-Bianco

Sommario

Brevi cenni all’evoluzione normativa e giurisprudenziale in materia di responsabilità penale nell’attività medico-chirurgica | Problemi della responsabilità medico-chirurgica e soluzioni normative | Novità relative alla responsabilità penale dell’operatore sanitario introdotte dalla legge Gelli | In conclusione | Guida all’approfondimento |

 

La giurisprudenza e, in ultimo, il legislatore si sono preoccupati di limitare la responsabilità del sanitario, per garantire che l’unico fattore a incidere sulla sua attività sia la salute del paziente e non il rischio di contenzioso. In quest’ottica, la legge Gelli-Bianco introduce nel codice penale una causa di non punibilità per il sanitario che, in caso d’imperizia, abbia rispettato le linee guida adeguate alle specificità del caso concreto, eliminando per la selezione delle condotte penalmente rilevanti ogni distinzione relativa ai gradi della colpa e scegliendo di fornire riconoscimento normativo alle linee guida rilevanti nel giudizio di colpa medica.

Leggi dopo