Giurisprudenza commentata

Art. 141 cod. ass.: il diritto al risarcimento del trasportato non prescinde più dall'accertamento della responsabilità del suo conducente

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Il terzo trasportato ha diritto al risarcimento del danno «dall'impresa di assicurazione del veicolo sul quale era a bordo al momento del sinistro entro il massimale minimo di legge» solo (salve imprevedibili situazioni eccezionali) per la sua qualità di trasportato oppure il fatto costitutivo del suo diritto risarcitorio è pure la responsabilità del sinistro – totale o parziale – del vettore assicurato?

Leggi dopo