Giurisprudenza commentata

Concorso fra cause umane e naturali: la differente valutazione della predisposizione e della vulnerabilità fra scienza medico legale ed accertamento giuridico

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Può dirsi sufficiente, per rivedere al ribasso il quantum debeatur, la mera presenza di uno stato di vulnerabilità o di predisposizione del danneggiato o, invece, si deve con certezza accertarsi che, a prescindere dal comportamento imputabile del danneggiante, detto stato si sarebbe comunque evoluto in senso patologico invalidante.

Leggi dopo