Giurisprudenza commentata

Condotta omissiva e nesso di causalità: la regola del "più probabile che non" investe anche la causalità giuridica

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La regola della preponderanza dell'evidenza, o "del più probabile che non", si applica non solo all'accertamento del nesso di causalità fra l'omissione e l'evento di danno, ma anche all'accertamento del nesso tra quest'ultimo.

Leggi dopo