Giurisprudenza commentata

Copertura assicurativa: danni non verificatisi durante l'esecuzione dei lavori e distinzione tra clausole limitative della responsabilità e oggetto del contratto

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Rientrano nell'area dell'oggetto del contratto (pertanto non assoggettate al regime di cui all'art. 1341 c.c.) le clausole destinate a circoscrivere l'ambito dei sinistri che le parti hanno voluto porre a carico dell'assicuratore, precisamente, soltanto a quelli verificatisi nel corso dell'esecuzione dei lavori.

Leggi dopo