Giurisprudenza commentata

Culpa in vigilando: per superare la presunzione ex art. 2048 comma 3 c.c. il precettore ha l’onere di provare l’inevitabilità del danno

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Nel caso di fatto illecito commesso dall’apprendista il precettore o maestro d’arte come può liberarsi dalla presunzione di colpa prevista dall’art. 2048 c.c.?

Leggi dopo