Giurisprudenza commentata

Danni da infiltrazioni e responsabilità del condominio

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazione | Guida all'approfondimento |

 

Il Tribunale di Salerno ha ritenuto il condominio responsabile, ai sensi dell'art. 2051 c.c., dei danni subìti dal singolo condomino nell'unità immobiliare in sua proprietà esclusiva derivanti da infiltrazioni promananti dal superiore tetto di copertura dell'edificio poiché giuridicamente tenuto, quale custode delle parti comuni, all'assolvimento dei relativi obblighi conservativi, e ciò anche qualora la loro manutenzione fosse stata demandata ad impresa appaltatrice nei cui confronti sarebbe, quindi, legittimato a spiegare domanda di manleva.

Leggi dopo