Giurisprudenza commentata

Diffamazione on line a mezzo stampa: no alla cautela preventiva

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Nel caso in cui sia dedotto il contenuto diffamatorio di notizie contenute in una testata on line, questa non può essere oggetto, in tutto o in parte, di provvedimento cautelare preventivo o inibitorio, di contenuto equivalente al sequestro o che ne impedisca o limiti la diffusione, ferma restando la tutela eventualmente concorrente prevista in tema di protezione dei dati personali.

Leggi dopo