Giurisprudenza commentata

I criteri per il risarcimento del danno da lesione del rapporto parentale subito dal figlio e dal convivente

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Il pregiudizio non patrimoniale in questione può ravvisarsi e quindi risarcirsi a condizione che le lesioni, per la loro natura e gravità, incidano, compromettendola, sulla relazione affettiva tra la vittima e i prossimi congiunti.

Leggi dopo