Giurisprudenza commentata

Identità soggettiva tra assicurato e vittima in sinistro stradale: esclusione di legittimazione passiva all’azione di regresso da parte della Compagnia

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Al proprietario di un veicolo, soggetto assicurato nel contratto di r.c.a., è in ogni caso dovuta l’indennità nel caso in cui egli sia stato vittima di un sinistro come trasportato? Qualora sia corresponsabile per avere fatto condurre il proprio veicolo da persona non idonea alla guida è ammissibile l'azione di rivalsa da parte della compagnia?

Leggi dopo