Giurisprudenza commentata

Responsabilità dell’intermediario per condotte illecite del promotore finanziario: il presupposto è la “necessaria occasionalità”

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Posto che la fonte della responsabilità, solidale ed oggettiva, dell’intermediario finanziario riposa sul requisito della “occasionalità necessaria”, è rilevante o meno l'anomale modalità nella consegna del denaro al promotore infedele? Come si distribuiscono gli onere probatori tra le parti?

Leggi dopo