News

Condannata per omicidio colposo l’ostetrica negligente che provoca la morte del feto durante il travaglio

 

In tema di delitti contro la persona, il criterio distintivo tra la fattispecie di interruzione colposa della gravidanza e quella di omicidio colposo si individua nell’inizio del travaglio e, quindi, nel raggiungimento dell’autonomia del feto, coincidendo con la transizione dalla vita intrauterina a quella extrauterina.

Leggi dopo