News

Dati personali dei pazienti: quali limiti per medici e sanitari al loro trattamento?

23 Maggio 2017 |

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale
 

Nel caso in cui il sanitario e la struttura sanitaria, nell’ambito del rapporto curativo, avessero acquisito dati personali sullo stato di salute di un paziente il cui trattamento risultava indispensabile per la tutela dell’incolumità e della salute dei terzi o della collettività, in presenza di una originaria autorizzazione dell’interessato al trattamento dei dati personali, devono non solo ritenersi autorizzati a rivelare i dati a questi ultimi senza necessità di intervento del Garante, bensì obbligati a farlo.

Leggi dopo