News

Facciamo il punto sul mobbing

25 Luglio 2019 |

App. Firenze

Responsabilità del datore di lavoro
 

La Corte di appello ha offerto una conferma della definizione di mobbing quale «condotta tenuta dal datore di lavoro nei confronti del suo dipendente consistente in una serie ripetuta di ingiustificati soprusi diretti ad isolarlo ed a screditarlo nell'ambiente di lavoro e preordinati alla sua estromissione dallo stesso, condotta tale da comportare per il lavoratore gravi menomazioni sia in relazione alla sua capacità lavorativa che alla sua integrità fisica».

Leggi dopo