News

Mancato rilascio della patente per insussistenza dei requisiti morali: norma incostituzionale?

 

Il diniego della patente di guida per “insussistenza dei requisiti morali” a seguito di una condanna per reati in materia di stupefacenti riflette una condizione ostativa che, diversamente dalla revoca del titolo, opera a monte del suo conseguimento e non incide su alcuna aspettativa consolidata dell’interessato.

Leggi dopo