News

Nessuna prova della violazione del diritto all’autodeterminazione, nessun risarcimento

 

La domanda di risarcimento danni non può essere accolta se viene a mancare la prova che, ove debitamente informato, il de cuius non si sarebbe sottoposto all’intervento e, con essa, la prova dell’esistenza del danno subito.

Leggi dopo