News

Risarcimento del danno da circolazione stradale con esito mortale: le Sezioni Unite si pronunciano sul rapporto tra azione civile e penale

 

La Cassazione ha chiarito che le ipotesi di sospensione previste dal comma 3 dell’art. 75 c.p.p. rappresentano una deroga rispetto alla regola generale, che è quella della separazione dei giudizi e dell’autonoma prosecuzione di ciascuno di essi.

Leggi dopo