Bussola

Danno patrimoniale futuro dei congiunti

Sommario

Nozione | Elemento oggettivo | Morte del figlio minore | Nesso di causalità | Onere della prova | Criteri di liquidazione | Profili penalistici e/o amministrativi e/o tributari |

 

Va certamente risarcito il danno patrimoniale futuro – denominato anche ‘danno riflesso da lucro cessante’ – corrispondente all’elisione o riduzione delle attribuzioni patrimoniali (denaro o altre forme di utilità economica) che la vittima (primaria) assicurava o avrebbe presumibilmente e verosimilmente assicurato al congiunto (vittima secondaria) in ragione dei rispettivi rapporti familiari. In questo genere di fattispecie la morte o l’invalidità impedisce (rispettivamente in tutto o in parte) la continuazione per il futuro dell’erogazione economica in corso al momento dell’evento, ovvero la verosimile erogazione futura da parte del soggetto leso o deceduto; e ciò considerando che l’utilità economica compromessa può avere una fonte giustificativa di tipo legale o contrattuale o giudiziale o anche solo consuetudinario in ragione dei concreti rapporti familiari incisi. 

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

News

News

Su Danno patrimoniale futuro della vittima principale ipotesi particolari

Vedi tutti »

Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Su Danno patrimoniale futuro della vittima principale lavoratore

Vedi tutti »

Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Su Onere di allegazione e prova del danno patrimoniale e non patrimoniale

Vedi tutti »