Bussola

Responsabilità del direttore dei lavori e del direttore di cantiere

27 Maggio 2014 |

Sommario

Nozione | Elemento oggettivo | Elemento soggettivo | Nesso di causalità | Onere della prova | Aspetti medico – legali | Criteri di liquidazione | Aspetti processuali | Profili amministrativi e penalistici | Casistica |

 

Le responsabilità del direttore dei lavori e del direttore di cantiere costituiscono due fattispecie connotate da un unico elemento caratterizzante: il cantiere. Le due figure professionali operano nell’ambito di esso e i loro obblighi e responsabilità sono strettamente a esso connessi.  Tuttavia mentre la designazione del direttore di cantiere è obbligatoria sia negli appalti pubblici che negli appalti privati, l’individuazione del direttore dei lavori costituisce la regola nel solo settore pubblico, diventando facoltativa nel settore privato. Entrambi rispondono a titolo contrattuale nei confronti del committente/appaltatore e a titolo extracontrattuale verso i terzi. Per ricoprire i predetti incarichi devono possedere requisiti e competenze tecniche peculiari. Essi, infatti, nello svolgimento della prestazione devono utilizzare le proprie risorse intellettive e operative per assicurare il risultato con un determinato grado di diligenza. La direzione tecnica dell’appaltatore riguarda tutte le iniziative e decisioni necessarie per eseguire i lavori. La direzione dei lavori del  committente riguarda le funzioni di controllo sull’operato dell’impresa esecutrice. Fonte della responsabilità contrattuale è l’obbligazione che nasce dal contratto d’opera e/o di collaborazione o di s...

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

Banca dati

Banca dati

Su Responsabilità del direttore dei lavori e del direttore di cantiere

Accedi alla Banca Dati per tutti i risultati »

Focus

Focus

Su Le figure responsabili nei luoghi di lavoro

Vedi tutti »