Bussola

Responsabilità per espressioni sconvenienti od offensive

Sommario

Nozione | I soggetti | L’oggetto | Le conseguenze: la cancellazione e il risarcimento del danno | L’illecito deontologico e la responsabilità disciplinare | Casistica |

 

Nel codice di procedura civile l’art. 89 c.p.c., sotto la rubrica “espressioni sconvenienti od offensive”, prescrive che “negli scritti presentati e nei discorsi pronunciati davanti al giudice, le parti e i loro difensori non debbono usare espressioni sconvenienti od offensive”. Negli stessi termini, nel codice penale, l’art. 598 c.p. prende in esame “le offese” contenute negli scritti presentati o nei discorsi pronunciati dalle parti o dai loro difensori nei procedimenti davanti all’autorità giudiziaria o amministrativa (pur dichiarando che le stesse non siano punibili “quando concernono l’oggetto della causa”), e ugualmente il codice deontologico forense (nella nuova formulazione che riproduce l’art. 21 del codice del 1997) impone all’avvocato “di evitare di usare espressioni offensive o sconvenienti”. In positivo, tutti gli articoli richiamati (ed è questa la ratio della normativa) tendono ad assicurare la libertà nell’esercizio del diritto di difesa e di critica, ma anche a porre un limite all’abuso della immunità giudiziaria, prescrivendo che il contraddittorio sia rispettoso dei diritti della parti e della dignità delle persone, al contempo assicurando il decoro del processo e la serenità del giudizio. Naturalmente offensività e sconvenienza rappresentano due nozioni dis...

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

Banca dati

Banca dati

Su Responsabilità per espressioni sconvenienti od offensive

Accedi alla Banca Dati per tutti i risultati »

News

News

Su Danno da lesione del diritto all'immagine, alla reputazione, all’onore e al decoro della persona fisica e giuridica

Vedi tutti »

Focus

Focus

Su Danno da lesione del diritto all'immagine, alla reputazione, all’onore e al decoro della persona fisica e giuridica

Vedi tutti »

Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Su Danno da lesione del diritto all'immagine, alla reputazione, all’onore e al decoro della persona fisica e giuridica

Vedi tutti »

Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Su Danno da lesione del diritto all'immagine, alla reputazione, all’onore e al decoro della persona fisica e giuridica

Vedi tutti »