Bussola

Rivalsa degli assicuratori sociali

Sommario

Inquadramento | Gli assicuratori sociali | Il meccanismo generale della surroga | Ipotesi speciali di rivalsa. La surroga dell'assicuratore sociale nel cod. ass. | Segue. La rivalsa dell'INPS | Segue. Il regresso dell'INAIL | Ambito e limiti della rivalsa | Aspetti processuali | Casistica |

 

La rivalsa dell'assicuratore sociale nei confronti del responsabile del danno opera in virtù di specifiche previsioni normative che consentono la surroga nei diritti del danneggiato assicurato che ha percepito gli indennizzi, oppure riconoscono un diritto di regresso in relazione alle somme erogate, o, comunque, il recupero delle stesse. La surroga dell'assicuratore nei diritti dell'assicurato garantisce il rispetto del principio di responsabilità del danneggiante e la realizzazione della causa indennitaria dell'assicurazione che è contraria alla possibilità che il danneggiato ottenga sia l'indennizzo che il risarcimento. L'azione di regresso si svolge invece nell'ambito del rapporto assicurativo - di cui sono parti il datore di lavoro quale assicurato e l'INAIL quale assicurante - previsto a tutela dei rischi occasionati dal rapporto di lavoro, ed è regolata dal d.P.R. n. 1124/1965 (T.U. INAIL) e opera in favore dell'istituto assicuratore nei casi in cui il datore di lavoro, in quanto penalmente responsabile per l'infortunio, non sia esonerato da responsabilità civile.

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

Focus

Focus

Su Rivalsa degli assicuratori sociali

Vedi tutti »