Bussola

Surrogazione

Sommario

Inquadramento | Finalità della surroga | Presupposti della surroga | I limiti quantitativi della surrogazione e il conflitto di interesse tra assicurato e assicuratore | I doveri dell'assicurato e l'obbligo di non pregiudicare i diritti dell'assicuratore | La rinuncia alla surrogazione | Eccezioni opponibili dal responsabile civile all'assicuratore | Orientamenti a confronto | Onere della prova | Aspetti processuali | Casistica | Guida all'approfondimento |

 

La surrogazione è la sostituzione dell'assicuratore al proprio assicurato nei diritti risarcitori verso il terzo responsabile, per recuperare le somme erogate a titolo di indennizzo. La natura del diritto di sostituzione, rilevante ai fini dell'individuazione del momento in cui si verifica il subentro dell'assicuratore nei diritti dell'assicurato, è stata per lunghi anni oggetto di dispute dottrinali e giurisprudenziali. Oggi si può dire che abbia preso il sopravvento la soluzione maggiormente condivisa, che è quella che ravvisa nella surrogazione una successione a titolo particolare dell'assicuratore nel credito dell'assicurato, realizzante una forma particolare di successione nel credito, con esclusione di qualsiasi automatismo (Cass. civ., Sez. Un., n. 8620/2015).

Leggi dopo