Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La clausola claims made mista non è vessatoria

26 Settembre 2017 | di Antonio Scalera

Cass. civ.

Clausola claims made

Clausola claims made: la Cassazione, confermandone la liceità, ribadisce nel caso di specie l'esclusione della natura vessatoria della clausola claims made mista o impura.

Leggi dopo
News News

Litisconsorzio del danneggiante nel risarcimento diretto: sì della Cassazione

26 Settembre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Indennizzo diretto

Nella procedura di risarcimento diretto ex art. 149 cod. ass. sussiste il litisconsorzio del danneggiante, o invero l’unico soggetto legittimato passivo è l’assicuratore dello stesso danneggiato?

Leggi dopo
Focus Focus

L’art. 139 (e il nuovo danno non patrimoniale) dopo la Legge Concorrenza

25 Settembre 2017 | di Maurizio Hazan

Liquidazione danno non patrimoniale per lesioni micro permanenti

La riforma della disciplina del danno alla persona da sinistro stradale segna il completamento di un percorso già iniziato in sede legislativa e giurisprudenziale e la consacrazione del nuovo diritto/statuto delle responsabilità obbligatoriamente assicurate. La novella legislativa merita di essere letta in sincrono, tanto con riferimento all’art. 138, quanto all’art. 139 cod. ass. e, con riferimento al tema delle lesioni lievi, la l. 124/2017, fuga ogni dubbio sulla omnicomprensività dei parametri liquidativi di legge, specie sul versante dei limiti di massima personalizzazione.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Infortuni mortali e surrogazione: esclusa la diretta applicazione

22 Settembre 2017

App. Milano

Surrogazione

Il diritto di surrogazione previsto dall'art. 1916 c.c. non potrebbe mai trovare diretta applicazione all'indennizzo corrisposto a seguito di infortunio mortale perchè manca la coincidenza tra soggetto che lo percepisce e assicurato.

Leggi dopo
News News

Chiavi sulla scrivania, auto rubata: l’indennizzo è dovuto

22 Settembre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Assicurazione obbligatoria per veicoli a motore e natanti

L’omissione di una condotta particolarmente scrupolosa, quale chiudere sotto chiave gli oggetti di valore all’interno di un ufficio, al quale possano accedere solo soggetti determinati, non integra gli estremi della colpa grave, che è necessaria per escludere la copertura assicurativa furto.

Leggi dopo
Focus Focus

L’obbligo del "preventivo" per i professionisti dopo la Legge Concorrenza

21 Settembre 2017 | di Massimo Vaccari

Assicurazione del professionista

La Legge Concorrenza ha previsto l’obbligo per i professionisti esercenti una delle professioni regolamentate di redigere e comunicare al cliente, prima dell’eventuale conclusione dell'incarico, una informativa, scritta o su supporto digitale, sul grado di complessità di esso e sugli oneri ipotizzabili dal momento del suo conferimento.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Obbligo di custodia della P.A. e aree private aperte al pubblico transito

20 Settembre 2017 | di Nicolò Galbero

Cass. civ.

Responsabilità della P.A.

È in colpa la P.A. che non provveda alla manutenzione o messa in sicurezza delle aree, anche di proprietà privata, latistanti le vie pubbliche, quando da esse possa derivare pericolo per gli utenti della strada.

Leggi dopo
News News

Allagamento della cantina: il malfunzionamento dell’impianto fognario è irrilevante se privo di efficacia causale

20 Settembre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità per danni in condominio

Se non vi è valida censura dell’apprezzamento di fatto del giudice di merito circa l’esclusione del nesso causale tra le condizioni dell’impianto fognario condominiale e l’allagamento delle cantine, il risarcimento del condominio è escluso.

Leggi dopo
Focus Focus

La rilevanza dei testimoni nella lotta al contrasto delle frodi assicurative

19 Settembre 2017 | di Andrea Penta

Denunzia di sinistro nella RC auto

Tra le previsioni contenute nella legge concorrenza merita un approfondimento quella di cui all’art. 135 cod. ass., volta a ridurre, quanto più possibile, il rischio di testimonianze false, mediante l'aggiunta dei commi 3-bis, 3-ter e 3-quater.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Natura vessatoria della clausola di risarcimento in forma specifica-garanzia RCA

18 Settembre 2017 | di Cristiano De Giovanni

Trib. Torino

Assicurazione obbligatoria per veicoli a motore e natanti

La clausola risarcimento in forma specifica-garanzia RCA integra una restrizione alla libertà contrattuale nei rapporti con i terzi.

Leggi dopo

Pagine