Homepage

Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Risarcimento in via equitativa del danno non patrimoniale al bene salute

24 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

App. Milano

Risarcimento del danno non patrimoniale

Sinistro avvenuto a causa di buca ben visibile sul marciapiede: il risarcimento del danno non patrimoniale al bene salute deve essere risarcito in via equitativa.

Leggi dopo
Focus Focus

L’art. 139 Codice delle Assicurazioni sostituito dalla Legge Concorrenza: il gran pasticcio dei valori monetari

24 Ottobre 2017 | di Damiano Spera


Tabelle nel Codice delle Assicurazioni private

L’art. 139 cod. ass., nel nuovo testo dopo la Legge Concorrenza, prevede valori monetari non del tutto coincidenti con quelli prima vigenti e con quelli indicati nel Decreto del Ministro dello sviluppo economico emesso in data 17 luglio 2017. Si profila un’interpretazione letterale, con forti dubbi di costituzionalità ed un’altra, costituzionalmente orientata e teleologica, che mira a rimuovere i rischi di una mina vagante per ricondurre ad armonia i parametri di liquidazione del danno alla persona da lesioni micropermanenti.

Leggi dopo
Focus Focus

Micro permanenti e "accertamento clinico strumentale obiettivo" dopo la Legge Concorrenza

23 Ottobre 2017 | di Cristina Cataliotti



Liquidazione danno non patrimoniale per lesioni micro permanenti

L’Autore, attraverso una breve disamina dell’art. 139 cod. ass. nella sua formulazione precedente e successiva alle modifiche apportate dalla Legge Concorrenza, affronta la questione relativa all’accertamento medico diagnostico del danno, ai requisiti per la sua configurabilità ed esistenza e ai presupposti del relativo risarcimento.

Leggi dopo
News News

Vettura con contrassegno assicurativo falso causa il sinistro: il danneggiato sarà risarcito dal FGVS

23 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Assicurazione obbligatoria per veicoli a motore e natanti

L’esposizione di un contrassegno falso non vincola la compagnia di assicurazione RCA solo nell’ipotesi in cui risulti esclusa l’apparenza del diritto, ovverossia nel caso in cui non sussista un comportamento colposo dell’assicuratore o dei suoi agenti idoneo a ingenerare l’affidamento in ordine alla sussistenza di una valida copertura assicurativa.

Leggi dopo
News News

Procedura di presentazione dei reclami all’ISVAP: novità in Gazzetta Ufficiale

20 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Intermediari assicurativi e responsabilità

In caso di segnalazione di violazione o elusione dell’obbligo a contrarre, incluso il rinnovo, di cui all’art. 132 cod. ass., i termini di cui ai commi 1 e 3 dell'art. 6 Reg. 24/2008 sono dimezzati.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Fumo passivo in ambiente di lavoro: tutela della salute e obblighi di protezione del lavoratore

20 Ottobre 2017 | di Ombretta Salvetti

Trib. Palermo

Responsabilità del datore di lavoro

L'obbligo protettivo del datore di lavoro nei confronti dell'incolumità del lavoratore si estende fino al profilo "ambientale" del luogo di lavoro anche in dipendenza di comportamenti privati degli altri dipendenti?

Leggi dopo
News News

Il Ssn può agire per responsabilità extracontrattuale nei confronti dell’autore del fatto illecito

19 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale (in genere)

Nel caso di cure mediche e prestazioni sanitarie da parte del Ssn in favore del danneggiato da un fatto illecito commesso da altri all'Ente non compete alcuna azione surrogatoria o di rivalsa perché mancano i presupposti di legge. Per recuperare i costi delle prestazioni rese in favore del danneggiato il Ssn può agire per responsabilità extracontrattuale nei confronti dell'autore del fatto illecito.

Leggi dopo
Focus Focus

L’accertamento “visivo” delle lesioni di lieve entità nella legge n. 124/2017

19 Ottobre 2017 | di Enzo Ronchi

Liquidazione danno non patrimoniale per lesioni micro permanenti

Nella nuova formulazione dell’art. 139 comma 2, l’accertamento visivo, cacciato dalla porta (abrogazione del comma 3-quater dell’art. 32 del d.l. 1/2012) è però rientrato dalla finestra. E con precisazioni che non solo nulla chiariscono ma anzi si prestano ad interpretazioni contrastanti che non cesseranno di alimentare confronti dialettici i più vivaci...

Leggi dopo
Focus Focus

Obblighi di sicurezza nei palazzi di giustizia

18 Ottobre 2017 | di Giovanna Zuccaro

Le figure responsabili nei luoghi di lavoro

Con la sentenza n. 16508/2017, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito al primo caso di omicidio avvenuto all'interno di un Tribunale, il 25 settembre 2002 nel Palazzo di Giustizia di Varese durante l'udienza di escussione testi di un giudizio di divorzio. In tale occasione un uomo, approfittando dell'assenza di attivazione del sistema di sicurezza (metal detector) e di vigilanza all'ingresso del Tribunale, al cospetto del magistrato e dei difensori delle parti aveva sparato alla moglie, uccidendola, con una pistola Beretta calibro 9 che aveva portato con sé .

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Presupposti per la configurabilità del contatto sociale

17 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Trib. Napoli

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

In tema di responsabilità medica, quali sono i presupposti per la configurabilità del contatto sociale?

Leggi dopo

Pagine