Multimedia

Il consenso informato, principi fondamentali e oneri probatori

 

Il consenso libero e consapevole, quale presupposto di legittimità dell’operato del medico, è oggi un vero e proprio “diritto alla persona” del paziente e non più una causa di giustificazione, un «principio fondamentale in materia di tutela della salute» che trova fondamento nei principi espressi nell'art. 2 Cost., che ne tutela e promuove i diritti fondamentali, e negli artt. 13 e 32 Cost .

Leggi dopo