Medico Legale
Focus Focus

“Alla fine tornò il principio”: i limiti risarcitori del colpo di frusta e la sentenza n. 32483/2019

20 Gennaio 2020 | di Maurizio Hazan

Cass. civ.

Liquidazione danno non patrimoniale per lesioni micro permanenti

A seguito delle modifiche apportate all'art. 139 cod. ass., la Cassazione si è più volte pronunciata circa la portata della disposizione riformata e, più specificamente, sui presupposti necessari per accertare l'esistenza del danno biologico permanente in caso di lesioni di modesta entità. In particolare, le pronunce pubblicate nel corso della prima metà del 2019 hanno escluso che la norma abbia imposto la necessità degli accertamenti strumentali (quale unico mezzo di accertamento delle lievi invalidità permanenti) dovendo viceversa essere garantito il principio del libero convincimento del giudice, anche laddove sostenuto da altre diverse modalità accertative, purché rigorose ed obiettive. Tale approdo ..

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Responsabilità contrattuale della struttura ospedaliera

16 Gennaio 2020 | di Redazione Scientifica

App. Napoli

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

La struttura sanitaria pubblica può essere chiamata a rispondere nei confronti del paziente, a titolo di responsabilità contrattuale anche per il fatto colposo proprio, ai sensi dell’art. 1218 c.c., che può consistere nella difettosa sepsi degli ambienti ospedalieri...

Leggi dopo
News News

Sul danno erariale per mala gestio del segretario della federazione sportiva decide la Corte dei Conti

13 Gennaio 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Responsabilità della P.A.

Il precettore del finanziamento risponde per danno erariale dinanzi alla Corte dei Conti, quando dispone della somma erogata in modo diverso da quello programmato, andando così a “frustrare” lo scopo perseguito dall’ente pubblico.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Danno da emotrasfusione: responsabilità del Ministero della salute secondo il criterio della causalità adeguata

09 Gennaio 2020 | di Redazione Scientifica

Trib. Napoli

Danno da emotrasfusione ed emoderivati

Deve sostenersi la responsabilità del Ministero della Salute per qualsiasi contagio virale da emotrasfusione nel caso abbia omesso di sorvegliare che fosse accertata dalle strutture sanitarie addette al servizio di emotrasfusione la presenza dell’antigene Australia a decorrere ..

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Causalità da perdita di chance ed anticipazione della morte: il decalogo riassuntivo della Cassazione del “San Martino II”

07 Gennaio 2020 | di Marco Bona

Cass. civ.

Danno da perdita di chances in materia sanitaria

La sussistenza di una privazione di chance di sopravvivenza, quale evento di danno distinto dalla prospettiva dell'anticipazione dell'evento fatale (ossia della riduzione della durata della sua vita), può essere fondatamente esclusa, qualora la possibilità per il paziente di sopravvivere alla situazione ingravescente risulti talmente labile e teorica da non poter essere determinata neppure in termini statistici e scientifici probabilistici..

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il regresso dell’azienda sanitaria privata verso il medico libero professionista e collaboratore. Il decalogo fissa i limiti sostanziali dell’azione

02 Gennaio 2020 | di Filippo Martini

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

In tema di danni da "malpractice" medica nel regime anteriore alla legge n. 24 del 2017, nell'ipotesi di colpa esclusiva del medico la responsabilità dev'essere paritariamente ripartita tra struttura e sanitario, nei conseguenti rapporti tra gli stessi, eccetto che..

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Unitarietà del danno non patrimoniale

27 Dicembre 2019 | di Redazione Scientifica

App. Napoli

Risarcimento del danno non patrimoniale

Il danno non patrimoniale, anche se composto da diverse voci, tradizionalmente indicate quali autonome voci di danno deve essere considerato unitariamente.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

ATP conciliativo nella responsabilità sanitaria: i medici sono sempre litisconsorti necessari?

19 Dicembre 2019 | di Michele Liguori

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Un danneggiato da responsabilità sanitaria propone, nella vigenza della Legge Gelli-Bianco, ricorso di ATP conciliativo ex art. 696-bis c.p.c. nei confronti della struttura sanitaria (ove è avvenuto l'intervento chirurgico) e della sua impresa di assicurazione. Queste si costituiscono ed eccepiscono la violazione del litisconsorzio necessario per non essere stati convenuti i medici responsabili, dipendenti della struttura sanitaria. È fondata l'eccezione?

Leggi dopo
News News

Vietata l’applicazione stereotipata ed automatica delle tabelle milanesi se questo sacrifica i diritti personalissimi

19 Dicembre 2019 | di Samantha Mendicino

Cass. civ.

Tabella del Tribunale di Milano

Il giudice, nella liquidazione equitativa prevista dalle tabelle milanesi, può (e deve) superare i limiti degli ordinari parametri ivi previsti quando la specifica situazione di danno è caratterizzata dalla presenza di circostanze di cui il parametro tabellare non può aver già tenuto conto.

Leggi dopo
News News

Micro permanenti: l’accertamento medico legale deve essere rigoroso ed oggettivo

18 Dicembre 2019 | di Valentina A. Papanice

Cass. civ.

Valutazione medico-legale del dolore e della sofferenza

In tema di risarcimento del danno da c.d. micropermanente, l’accertamento della sussistenza della lesione dell’integrità psicofisica deve avvenire secondo criteri medico–legali rigorosi ed oggettivi. L’esame clinico strumentale non è l’unico mezzo probatorio utile per il riconoscimento della lesione a fini risarcitori, ma lo diviene ogniqualvolta si tratti di una patologia difficilmente verificabile sulla base della sola visita medico-legale.

Leggi dopo

Pagine