Medico Legale
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Liquidazione del danno biologico in relazione alla durata della menomazione psicofisica

07 Giugno 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Napoli

Danno biologico permanente

Il danno biologico deve essere liquidato in relazione al periodo di tempo in cui è perdurata detta menomazione psicofisica del soggetto, ovviamente in vita.

Leggi dopo
News News

Per le tabelle di Milano il rapporto fondato sulla convivenza equivale a quello matrimoniale

04 Giugno 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ.

Tabella del Tribunale di Milano

In tema di liquidazione del danno non patrimoniale , le tabelle di Milano, che ai sensi dell’art. 1226 c.c. costituiscono parametro per la valutazione equitativa, prevedono espressamente l’equiparazione tra convivenza more uxorio e convivenza coniugale fondata sul matrimonio.

Leggi dopo
Focus Focus

Il danno differenziale dopo la legge di bilancio 2019: una riforma favorevole ai lavoratori

03 Giugno 2019 | di Guglielmo Corsalini


Danno differenziale patrimoniale e non patrimoniale

L'autore, senza naturalmente impegnare in alcun modo l'Ente di appartenenza, mette in evidenza come la nuova normativa in materia di rivalse può essere considerata vantaggiosa per i lavoratori, non solo perché prevede un sensibile miglioramento delle tutele ma anche perché, nel calcolo del danno differenziale, privilegia l'applicazione del criterio per poste congiunte a fronte del criterio del differenziale puro verso il quale le Alte giurisdizioni, che si sono pronunciate sulla questione della compensatio lucri cum damno, sembravano indirizzare l'interprete

Leggi dopo
Focus Focus

Responsabilità processuale aggravata da lite temeraria: presupposti e onere probatorio

28 Maggio 2019 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti


Responsabilità processuale aggravata e danno punitivo

L'esercizio del diritto di azione e di difesa, tutelato dall'art. 24 Cost., può integrare un illecito e arrecare danno al contraddittore qualora non avvenga nel rispetto dei principi di buona fede e lealtà processuale, ma assuma i caratteri della temerarietà di cui all'art. 96 c.p.c. . L'accoglimento dell'istanza di condanna per responsabilità aggravata postula l'accertamento, in capo alla parte soccombente, della «mala fede» o «colpa grave» (comma 1), ovvero della violazione del canone della «normale prudenza» (comma 2)...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Infortunio sul lavoro e risarcimento del danno non patrimoniale: tabelle milanesi e valutazione globale del pregiudizio

24 Maggio 2019 | di Andrea Ferrario

Cass. civ.

Tabella del Tribunale di Milano

Impregiudicata l’applicazione del criterio tabellare “milanese” e salvo il suo carattere tendenzialmente onnicomprensivo, è possibile una liquidazione autonoma, individualizzata, del cosiddetto danno morale soggettivo, vale a dire della sofferenza interiore, dell’afflizione provata dal leso?

Leggi dopo
Focus Focus

La responsabilità del dermatologo per omessa diagnosi di malattia oncologica

21 Maggio 2019 | di Monia Dottorini

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Negli ultimi anni, si è assistito e sempre più frequentemente, a casi di c.d. malasanità; termine quest’ultimo che sottende l’esistenza di una qualsiasi forma di responsabilità facente capo a colui che esercita un’attività professionale di tipo sanitario. L’enorme diffusione di processi, sia di natura civile che penale volti a coinvolgere principalmente le categorie degli operatori sanitari, ha indotto questi ultimi ad assumere atteggiamenti difensivi estrinsecantesi, il più delle volte, attraverso il ricorso alla c.d. medicina difensiva...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Graffette migrate nell’addome del paziente e risarcimento del danno non patrimoniale

20 Maggio 2019 | di Patrizia Ziviz

Trib. Monza

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

La questione peculiare affrontata dal tribunale di Monza riguarda l’abnorme durata dello stato di invalidità temporanea, protrattosi per ben otto anni, che determina una liquidazione del tutto inusuale del danno, il cui importo finisce per risultare più del triplo rispetto a quello liquidato a titolo di invalidità permanente.

Leggi dopo
News News

L’appartenenza alla medesima religione non prova l’esistenza del vincolo affettivo tra nonno e nipote

20 Maggio 2019 | di Redazione Scientifica

Cass. civ., sez. VI, 9 maggio 2019 n. 12280

Danno da perdita del rapporto parentale

Frequenti contatti telefonici e appartenenza alla medesima religione ortodossa di nonno e nipote non costituiscono elementi utili a provare l’esistenza di uno stabile vincolo affettivo su cui fondare la richiesta di risarcimento del danno da perdita del rapporto parentale.

Leggi dopo
Casi e sentenze di merito Casi e sentenze di merito

Quantificazione del danno alla reputazione

17 Maggio 2019 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Risarcimento del danno non patrimoniale

In tema di danno alla reputazione, non è configurabile alcun danno non patrimoniale in mancanza di un illecito che leda seriamente interessi della persona costituzionalmente garantiti ..

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Ammissibilità della consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.

15 Maggio 2019 | di Lorenzo Balestra

La consulenza tecnica medico legale

È ammissibile il procedimento di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c., ai fini della composizione della lite, nel caso in cui vi sia disaccordo non solo sul quantum ma anche sull’an del credito fatto valere?

Leggi dopo

Pagine