Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Danno alla salute sul posto di lavoro e relativo onere probatorio

09 Novembre 2018 | di Sabrina Apa

Trib.Bari

Responsabilità del datore di lavoro

La giurisprudenza di legittimità ha precisato che l'obbligo di sicurezza di cui all’art. 2087 c.c., che impone al datore di lavoro di adottare non solo le particolari misure tassativamente imposte dalla legge in relazione allo specifico tipo di attività esercitata e quelle generiche ..

Leggi dopo

Occupazione sine titulo: il proprietario ha diritto all’indennità per illegittima detenzione dell’immobile

07 Novembre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Risarcimento del danno da lesione del diritto di proprietà

In caso di occupazione sine titulo di un cespite patrimoniale altrui, l’occupante è tenuto al rilascio dell’alloggio, nonché al pagamento dell’indennità di occupazione, a titolo di risarcimento del danno...

Leggi dopo

Responsabilità medica e liquidazione del danno differenziale

26 Ottobre 2018 | di Redazione Scientifica

App. Napoli

Danno differenziale

In tema di responsabilità medica, deve essere accolta la domanda del danneggiato volta a riformare la sentenza di primo grado per inadeguatezza dell’applicazione delle Tabelle di Milano nel calcolo della liquidazione del danno differenziale..

Leggi dopo

Micropermanenti e risarcibilità del danno biologico cagionato dal centro odontoiatrico ex art. 3 Decreto Balduzzi

19 Ottobre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Responsabilità del medico libero professionista

Accertato un grado di postumo permanente inferiore al 9%, deve ritenersi applicabile l’art. 3, comma 3 l. n. 189/2012, che prescrive che il danno biologico e non patrimoniale conseguente all’attività dell’esercente la professione sanitaria sia risarcito sulla base delle tabelle di cui agli artt. 138 e 139 cod. ass.

Leggi dopo

Anomalie nella tenuta della contabilità e responsabilità dell'amministratore di condominio

12 Ottobre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Napoli

Responsabilità dell'amministratore nei confronti dei condomini e dei terzi

In tema di responsabilità dell’amministratore di condominio, deve essere riconosciuta la responsabilità dell’amministratore che, a causa di una caotica gestione contabile, abbia provocato un ammanco nelle casse condominiali...

Leggi dopo

Risarcito il danno alla moglie che lascia il lavoro per assistere il coniuge momentaneamente inabile

04 Ottobre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Risarcimento del danno patrimoniale

In caso di sinistro stradale, deve essere riconosciuto al coniuge del soggetto che ha riportato lesioni da invalidità temporanea, il risarcimento del danno subito per aver dovuto lasciare il lavoro..

Leggi dopo

L'amministratore di Onlus accusato di appropriazione indebita deve risarcire anche il danno all'immagine dell'associazione

21 Settembre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Danno da lesione del diritto all'immagine, alla reputazione, all’onore e al decoro della persona fisica e giuridica

In capo all’amministratore, responsabile di appropriazione indebita, l’obbligo di risarcire il pregiudizio cagionato alla Onlus per aver tenuto una gestione personalistica del denaro della stessa e deve inoltre riconoscersi, pur trattandosi di un’associazione, anche il danno per lesione del diritto all’immagine

Leggi dopo

Onere della prova affievolito per i congiunti della donna deceduta per malpractice medica

13 Settembre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Milano

Tabella del Tribunale di Milano

In caso di intervento chirurgico causante la morte del paziente, deve essere riconosciuto iure proprio agli attori il danno non patrimoniale ex art. 2059 c.c. derivante dalla perdita della congiunta..

Leggi dopo

Perdono figlia e sorella in un incidente stradale: danno liquidato secondo le Tabelle del Tribunale di Roma

13 Settembre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Roma

Danno esofamiliare

In caso di sinistro stradale nel quale il conducente della vettura ha perso la vita, deve essere riconosciuto ai genitori e alla sorella dello stesso il danno da perdita del rapporto parentale, in quanto...

Leggi dopo

Quando una domanda risarcitoria deve essere rigettata

05 Settembre 2018 | di Redazione Scientifica

Trib. Salerno

Onere di allegazione e prova del danno patrimoniale e non patrimoniale

La domanda risarcitoria deve essere rigettata qualora il proponente si sia limitato a richiedere il risarcimento di “tutti i danni causati e causandi” in forma assolutamente generica, senza mai...

Leggi dopo

Pagine