Focus

Focus

Responsabilità del gestore del parco giochi per il danno subito da un minore

29 Maggio 2017 | di Carlo Breggia

Danno cagionato da cose in custodia

Il gestore di un parco giochi, ai sensi dell’art. 2051 c.c., risponde dei danni subiti dai frequentatori al suo interno quale custode delle strutture a titolo di responsabilità oggettiva, salvo che dimostri il caso fortuito. Può concorrere la sua responsabilità contrattuale verso coloro che accedano al parco pagandogli un corrispettivo; in entrambi i casi risponde anche del fatto dei propri ausiliari (art. 2049 e 1228 c.c.). Si approfondisce qui il caso di danno riportato da minori e i profili di corresponsabilità dei genitori.

Leggi dopo

La giurisprudenza della Cassazione sulle clausole claims made: il punto dopo la sentenza n. 10506/2017

25 Maggio 2017 | di Francesco Delfini

Clausola claims made

A quasi un anno di distanza dalla decisione delle Sezioni Unite n. 9140/2016, la III Sezione della Corte di Cassazione è tornata sul tema della meritevolezza delle clausole claims made con la recentissima sentenza del 28 aprile n.10506.

Leggi dopo

Danno biologico intermittente: la soluzione “milanese”

22 Maggio 2017 | di Daniele Moro

Tabella del Tribunale di Milano

Una volta definito quel particolare pregiudizio all’integrità psicofisica denominato “danno biologico intermittente” ed illustratene le peculiarità, si evidenziano da un lato le motivazioni logico-giuridiche che hanno condotto l’Osservatorio per la giustizia civile di Milano a rifiutare le soluzioni liquidatorie presenti nel panorama giurisprudenziale e dottrinale contemporaneo e, dall’altro, si esplicita il procedimento algebrico posto alla base del sistema risarcitorio milanese.

Leggi dopo

La diversa natura della responsabilità sanitaria: della struttura e del medico

16 Maggio 2017 | di Eugenio Mandrioli

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Una recente sentenza del Tribunale di Milano del 23 novembre 2016, in un caso di corresponsabilità sanitaria di una struttura ospedaliera e del personale medico, dopo avere ribadito la solidarietà verso il paziente ha affermato il diritto della struttura sanitaria alla rivalsa nei confronti del medico, che era risultato essere unico responsabile.

Leggi dopo

La responsabilità della struttura sanitaria e del medico nell'art. 7 della legge Gelli-Bianco: non è tutto come sembra

12 Maggio 2017 | di Michele Liguori

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

La legge Gelli-Bianco ha rivoluzionato, seppur solo in parte, la materia della responsabilità sanitaria. Alcune novità, ed alcune conferme, sono state inserite nell'art. 7; il presente lavoro si propone l'intento di analizzare al microscopio la norma in commento e tutte le disposizioni in essa contenute al fine di renderne un'interpretazione in linea con l'intero ordinamento.

Leggi dopo

Il punto in tema di colpa per il danno da esposizione all'amianto

09 Maggio 2017 | di Angelo Valerio Lanna

Danno da amianto

La responsabilità per colpa in tema di esposizione all'amianto si risolve – nella maggioranza dei casi – in una violazione della normativa antinfortunistica, posta a protezione di lavoratori particolarmente esposti all'inalazione delle fibre di asbesto. Le incolpazioni che vengono formulate nella pratica giudiziaria muovono quindi dal rilievo della condotta omissiva ascrivibile al datore di lavoro ...

Leggi dopo

La responsabilità civile del notaio: atti viziati, coadiutore e obbligo di reimpiego

05 Maggio 2017 | di Luciano Liguori

Responsabilità del notaio

Il notaio esercita una funzione di garanzia e controllo del rispetto delle norme di legge. L’attività che è chiamato a svolgere si contraddistingue per la sua duplice natura: è attività a contenuto privatistico nei confronti del proprio cliente e, al contempo, attività di pubblico ufficiale. Nello svolgimento delle sua peculiare professione, il notaio è soggetto a diverse tipologie di responsabilità: di natura penale, di natura disciplinare e di natura civile.

Leggi dopo

Il danno da perdita di chance

02 Maggio 2017 | di Laura Mancini

Danno da perdita di chance patrimoniale e non patrimoniale

La chance è la possibilità di conseguire un risultato vantaggioso o di evitarne uno sfavorevole ed assume rilevanza giuridica nel caso in cui alla sua perdita consegua un danno risarcibile.

Leggi dopo

Sicurezza delle cure e corretta gestione del rischio sanitario nella legge Gelli-Bianco

27 Aprile 2017 | di Cinzia Altomare

Medicina difensiva

Con l’intento di porre al centro del dispositivo la salvaguardia del diritto alla salute sancito dal nostro ordinamento, la legge Gelli-Bianco esordisce ponendo alla base di questo diritto la sicurezza delle cure. Tale salvaguardia non può che realizzarsi attraverso la prevenzione e la gestione del rischio, divenute ora capisaldi di un sistema che permetta ai professionisti sanitari di svolgere con serenità il proprio lavoro e garantisca nel contempo la piena tutela del paziente.

Leggi dopo

Privacy by design e contenzioso

24 Aprile 2017 | di Silvia Toffoletto

Responsabilità per illecito trattamento di dati personali

Secondo i principi della teoria del “Privacy by Design” l'utente è considerato il centro del sistema “privacy”, e qualsiasi progetto (sia strutturale sia concettuale) va realizzato considerando dalla progettazione (appunto by design) la riservatezza e la protezione dei dati personali. Con la PbD si assiste a un cambiamento e un'evoluzione della privacy, richiedendo un nuovo approccio per garantire una migliore protezione dei dati personali.

Leggi dopo

Pagine