Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Obbligazioni di valore a pagamento di acconti: la Corte di Cassazione detta le linee guida per la liquidazione

14 Febbraio 2020 | di Francesco Agnino

Cass. civ.

Risarcimento del danno patrimoniale

In tema di obbligazioni di valore, ove il danneggiante abbia corrisposto degli acconti, come deve essere liquidato il danno da ritardo?

Leggi dopo

L'illegittima percezione o spesa di un finanziamento pubblico radica la giurisdizione contabile anche nei confronti dei soggetti di diritto privato

11 Febbraio 2020 | di Ilvio Pannullo

Cass. civ.

Responsabilità della P.A.

Le federazioni sportive, pur essendo associazioni private senza scopi di lucro, e coloro che con esse intrattengono un rapporto organico, sono sottoposti alla giurisdizione contabile quando è provata la distrazione di fondi pubblici dal fine cui erano stati originariamente destinati?

Leggi dopo

Il direttore sanitario risponde delle carenze organizzative della struttura nella quale svolge il suo compito

10 Febbraio 2020 | di Cinzia Altomare

Cass. pen.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Il Direttore sanitario è direttamente responsabile per condotta omissiva, per un eventuale illecito commesso nella clinica a lui affidata, al pari del personale sanitario direttamente coinvolto nella prestazione delle cure?

Leggi dopo

Assicurazione obbligatoria RCA e nozione eurounitaria di circolazione stradale: la parola alle Sezioni Unite

07 Febbraio 2020 | di Vincenzo Liguori

Cass. civ.

Responsabilità da circolazione di veicoli

La Cassazione, facendo espresso richiamo alla più recente giurisprudenza eurounitaria, ha evidenziato che la nozione di “circolazione dei veicoli”, nella visione del Legislatore europeo, non è limitata alla sola circolazione stradale per come invece “circoscritta” dall'art. 122 d.lgs. 209/2005 ..

Leggi dopo

Incidenti stradali transfrontalieri: legittimazione sostanziale e processuale passiva del mandatario per la liquidazione dei sinistri

05 Febbraio 2020 | di Caterina A. Davelli

Cass. civ.

Sinistri avvenuti all'estero

La compagnia di assicurazioni, mandataria in Italia di compagnia estera a sensi dell'art. 152 cod. ass., è titolare del diritto passivo risarcitorio e, conseguentemente, legittimata passiva processuale?

Leggi dopo

Omicidio di mafia: risarcimento del danno ai superstiti in applicazione delle tabelle milanesi

04 Febbraio 2020 | di Rita Russo

App. Palermo
App. Palermo

Danno da perdita del rapporto parentale

Il danno non patrimoniale per la morte di un congiunto, vittima di un agguato mafioso, può essere risarcito applicando le tabelle milanesi, parametro di liquidazione equitativa che garantisce uniformità di trattamento..

Leggi dopo

RC Sanitaria: la prova del massimale di polizza incombe(rà) sull’assicuratore

03 Febbraio 2020 | di Giuseppe Chiriatti

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Per quanto sia interesse preminente dell’assicuratore quello di non subire una condanna per un importo superiore al massimale di polizza, il principio di diritto espresso dalla Corte non può essere condiviso, atteso che il massimale non costituisce un fatto sopravvenuto che modifica il diritto azionato dall’assicurato, ma pone ab origine un limite alla prestazione assicurativa e, dunque, non integra un’eccezione in senso stretto; d’altro canto, una volta che la Legge Gelli verrà pienamente attuata ed anche nei giudizi di responsabilità sanitaria (quale appunto quello da cui trae origine la sentenza in commento) il terzo danneggiato potrà esercitare l’azione diretta nei confronti dell’assicuratore, è su quest’ultimo che incomberà l’onere di allegare e provare tempestivamente il massimale di polizza (così come già statuito dalla giurisprudenza di legittimità in tema di prova del massimale RCA).

Leggi dopo

La rendita INAIL in favore dei congiunti non può essere defalcata dal risarcimento del danno non patrimoniale spettante ai medesimi soggetti

28 Gennaio 2020 | di Andrea Ferrario

Cass. civ.

Danno differenziale patrimoniale e non patrimoniale

L'assicuratore sociale può surrogarsi nei confronti delle persone civilmente responsabili dell'infortunio mortale occorso al lavoratore solo in riferimento ai crediti della vittima aventi ad oggetto il risarcimento dei danni coperti da parte dell'assicuratore sociale.

Leggi dopo

Risponde del reato di diffamazione l’amministratore di condominio che rende noto a soggetti terzi lo stato di morosità di un condomino

27 Gennaio 2020 | di Ilenia Alagna

Cass. civ.

Risarcimento del danno da diffamazione

Commette il reato di diffamazione l'amministratore di condominio che comunica a soggetti terzi le informazioni sulla morosità dei condomini da cui ha ricevuto incarico professionale.

Leggi dopo

Inumana detenzione: il diritto all'indennizzo si prescrive in dieci anni

23 Gennaio 2020 | di Gianluca Pantano

Cass. civ.

Prescrizione del diritto al risarcimento del danno

Il rimedio previsto dalla legge per chi sia stato detenuto in condizioni inumane ha natura risarcitoria o indennitaria? E, conseguentemente, la prescrizione del relativo diritto è quinquennale o decennale?

Leggi dopo

Pagine