Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Il direttore sanitario risponde delle carenze organizzative della struttura nella quale svolge il suo compito

10 Febbraio 2020 | di Cinzia Altomare

Cass. pen.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Il Direttore sanitario è direttamente responsabile per condotta omissiva, per un eventuale illecito commesso nella clinica a lui affidata, al pari del personale sanitario direttamente coinvolto nella prestazione delle cure?

Leggi dopo

RC Sanitaria: la prova del massimale di polizza incombe(rà) sull’assicuratore

03 Febbraio 2020 | di Giuseppe Chiriatti

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Per quanto sia interesse preminente dell’assicuratore quello di non subire una condanna per un importo superiore al massimale di polizza, il principio di diritto espresso dalla Corte non può essere condiviso, atteso che il massimale non costituisce un fatto sopravvenuto che modifica il diritto azionato dall’assicurato, ma pone ab origine un limite alla prestazione assicurativa e, dunque, non integra un’eccezione in senso stretto; d’altro canto, una volta che la Legge Gelli verrà pienamente attuata ed anche nei giudizi di responsabilità sanitaria (quale appunto quello da cui trae origine la sentenza in commento) il terzo danneggiato potrà esercitare l’azione diretta nei confronti dell’assicuratore, è su quest’ultimo che incomberà l’onere di allegare e provare tempestivamente il massimale di polizza (così come già statuito dalla giurisprudenza di legittimità in tema di prova del massimale RCA).

Leggi dopo

Il regresso dell’azienda sanitaria privata verso il medico libero professionista e collaboratore. Il decalogo fissa i limiti sostanziali dell’azione

02 Gennaio 2020 | di Filippo Martini

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

In tema di danni da "malpractice" medica nel regime anteriore alla legge n. 24 del 2017, nell'ipotesi di colpa esclusiva del medico la responsabilità dev'essere paritariamente ripartita tra struttura e sanitario, nei conseguenti rapporti tra gli stessi, eccetto che..

Leggi dopo

Principio distributivo dell'onere della prova sul nesso di causalità materiale in responsabilità sanitaria

16 Dicembre 2019 | di Giuseppe Sileci

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Il paziente che agisce nei confronti della struttura sanitaria e del medico per il risarcimento del danno iatrogeno può limitarsi ad allegare l'inadempimento ovvero deve provare l'aggravamento o la insorgenza di una nuova patologia ed il nesso di causalità tra questo evento e la condotta concreta del medico?

Leggi dopo

La qualificazione extracontrattuale della responsabilità del sanitario non opera retroattivamente

28 Novembre 2019 | di Patrizia Ziviz

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Le norme della legge n. 189/2012 (c.d. Legge Balduzzi) - nonché quelle successive della legge n. 24/2017 (c.d. Legge Gelli) - relative alla qualificazione della responsabilità dell'esercente la professione sanitaria hanno efficacia retroattiva?

Leggi dopo

Rischio di recidiva relativo a infezione potenzialmente mortale: come liquidare il danno?

10 Luglio 2019 | di Patrizia Ziviz

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

In caso di malpractice medica che abbia cagionato un’infezione osteomielitica, l’ineliminabile permanenza nell’organismo del paziente del batterio – tale da determinare un rischio di recidiva con esito potenzialmente letale – va considerata fonte di un autonomo danno biologico oppure rappresenta elemento di personalizzazione del danno biologico complessivamente patito dalla vittima?

Leggi dopo

Graffette migrate nell’addome del paziente e risarcimento del danno non patrimoniale

20 Maggio 2019 | di Patrizia Ziviz

Trib. Monza

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

La questione peculiare affrontata dal tribunale di Monza riguarda l’abnorme durata dello stato di invalidità temporanea, protrattosi per ben otto anni, che determina una liquidazione del tutto inusuale del danno, il cui importo finisce per risultare più del triplo rispetto a quello liquidato a titolo di invalidità permanente.

Leggi dopo

Il parametro per valutare la diligenza di un medico chirurgo non è il professionista medio, ma quello bravo

20 Febbraio 2019 | di Francesco Meiffret

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

In tema di responsabilità medica qual è il livello di diligenza richiesta al medico affinché sia esente da colpe? Come si accerta la condotta omissiva del medico?

Leggi dopo

Criteri di liquidazione ex art. 3 Decreto Balduzzi: inapplicabilità agli eventi verificatisi anteriormente la sua entrata in vigore

04 Febbraio 2019 | di Giovanni Gea

App. Milano

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Il regime di applicabilità delle tabelle di cui agli artt. 138 e 139 cod. ass. al risarcimento del danno conseguente all’attività dell’esercente della professione sanitaria.

Leggi dopo

Responsabilità medica e riparto dell'onere della prova: si aggrava la posizione del danneggiato?

07 Novembre 2018 | di Francesco Agnino

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

In tema di responsabilità medica chi è onerato dalla prova del nesso di causalità?

Leggi dopo

Pagine