Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Responsabilità da circolazione di veicoli

Prova liberatoria nell'ambito della circolazione stradale

24 Luglio 2017 | di Giovanni Gea

Cass. civ.

Responsabilità da circolazione di veicoli

L'accertamento della colpa esclusiva di uno dei conducenti e della regolare condotta di guida dell'altro, libera quest’ultimo dalla presunzione di concorrente responsabilità fissata in via sussidiaria dall'art. 2054, comma 2, c.c.

Leggi dopo

Inammissibilità dell’intervento volontario dell’assicuratore del veicolo danneggiato

26 Giugno 2017 | di Gianluca Pantano

Trib. Torre Annunziata

Responsabilità da circolazione di veicoli

Quando il danneggiato agisce nei confronti del proprietario e dell’assicuratore del veicolo responsabile del sinistro, è inammissibile l’intervento volontario della compagnia di assicurazione del veicolo danneggiato.

Leggi dopo

Mancata adozione delle cinture di sicurezza: concorso colposo del danneggiato e risarcimento diretto

08 Maggio 2017 | di Francesco Meiffret

Trib. Milano

Responsabilità da circolazione di veicoli

Costituisce comportamento colposo del passeggero, che influisce sulla quantificazione del risarcimento del danno da perdita del rapporto parentale, la mancata adozione delle cinture di sicurezza.

Leggi dopo

Costituzione in giudizio dell’impresa gestionaria in nome e per conto della debitrice: è legittimo

24 Novembre 2016 | di Filippo Rosada

Cass. civ.
Trib. Milano

Responsabilità da circolazione di veicoli

Il mandato in forza del quale si costituisce la compagnia gestionaria non è nullo per illiceità della causa ex art. 1343 c.c. in quanto la gestionaria agisce in qualità di mandataria della compagnia debitrice: le conseguenze di un’eventuale sentenza di condanna si produrrebbero unicamente su quest’ultima.

Leggi dopo

Il mancato rispetto dell'obbligo di precedenza non esclude il dovere del conducente favorito di osservare le norme sulla circolazione stradale

02 Novembre 2016 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti

App. Milano

Responsabilità da circolazione di veicoli

La graduazione delle responsabilità, ai fini del risarcimento dei danni, va effettuata con esclusivo riguardo al loro grado di incidenza eziologica e alla gravità della colpa di ciascuno dei concorrenti.

Leggi dopo

Danno subito dal datore di lavoro in conseguenza di incidente stradale occorso al dipendente

13 Maggio 2016 | di Alessandra Torsani

App. Milano

Responsabilità da circolazione di veicoli

Il risarcimento del danno subito dal datore di lavoro a causa di incidente stradale occorso al dipendente, dovuto dal terzo responsabile, segue la regola civilistica generale in tema di ristoro del danno da illecito aquiliano.

Leggi dopo

Standard di diligenza nella conduzione di autoveicoli e residualità del caso fortuito

07 Aprile 2016 | di Ilvio Pannullo

Cass. civ.

Responsabilità da circolazione di veicoli

La presenza di un veicolo fermo per incidente sulla sede stradale impone ai conducenti dei veicoli sopraggiungenti di moderare la velocità e di tenere un comportamento improntato alla massima prudenza.

Leggi dopo

Risarcimento del danno da circolazione stradale e computo del termine prescrizionale: rapporti tra processo penale e processo civile

11 Marzo 2016 | di Ilvio Pannullo

Cass. civ.

Responsabilità da circolazione di veicoli

Il diritto al risarcimento del danno prodotto dalla circolazione dei veicoli e derivante da fatto illecito considerato dalla legge come reato, nel caso di costituzione di parte civile nel processo penale e di estinzione del reato per morte del reo, si prescrive ai sensi dell’art. 2947, comma 3, c.c. nel termine di due anni.

Leggi dopo

La liquidazione delle spese per l’attività stragiudiziale strumentale alla fase giudiziale nel sistema della rca

05 Febbraio 2016 | di Renato Fedeli

App. Napoli

Responsabilità da circolazione di veicoli

Nulla compete per onorario e diritti per l’attività prestata in sede stragiudiziale contabilizzata nella nota spese, risultando la stessa strumentale, propedeutica e funzionale alla successiva attività giudiziale e trovando pertanto nelle tariffe giudiziali adeguata e specifica remunerazione.

Leggi dopo

L’onere di provare la colpa del pedone grava sul conducente

25 Gennaio 2016 | di Giuseppe Sileci

App. Roma

Responsabilità da circolazione di veicoli

Nell’ambito della responsabilità civile derivante dalla circolazione stradale, è onere del conducente dimostrare che la condotta del pedone sia stata colposa ed abbia avuto efficacia causale assorbente o concorrente nella produzione dell’evento, non essendo richiesto al danneggiato di dimostrare che la colpa del conducente sia stata maggiore della propria.

Leggi dopo

Pagine