Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

È sufficiente un calo di fatturato per provare il danno da mancato utilizzo di beni aziendali ?

14 Gennaio 2019 | di Andrea Ferrario

Cass. civ.

Danno emergente e lucro cessante

In tema di prova del danno da lucro cessante da inadempimento di un’obbligazione contrattuale è possibile, legare direttamente l'accertata violazione di un obbligo negoziale in un rapporto di causa-effetto, con il mancato guadagno?

Leggi dopo

La surroga nell’assicurazione della responsabilità civile

10 Gennaio 2019 | di Filippo Rosada

App. Napoli

Surrogazione

Per la proposizione della domanda in surroga dell’assicurato nei confronti dell’assicuratore ai sensi dell’art. 2900 c.c. è necessario fornire la prova dell’inerzia del debitore oltre che del pericolo di vanificazione del credito?

Leggi dopo

Responsabilità del vettore per mancata consegna della merce

07 Gennaio 2019 | di Amelia Laura Crucitti

Trib. Monza

Responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale (in genere)

Nel contratto di trasporto qual è il forum contractus? Chi è legittimato a domandare il risarcimento del danno per inesatto adempimento nei confronti del vettore? Quando si configura la responsabilità contrattuale del vettore per la mancata riconsegna della merce spedita?

Leggi dopo

Reticenza dell’assicurato nella valutazione del rischio

04 Gennaio 2019 | di Francesco Agnino

Cass. civ.

Rischio assicurato

A quali condizioni è configurabile la reticenza dell’assicurato rispetto agli obblighi informativi?

Leggi dopo

La presenza dell’insidia non rileva la responsabilità del custode

02 Gennaio 2019 | di Carmine Lattarulo

Cass. civ.

Danno cagionato da cose in custodia

Sussiste la responsabilità oggettiva dell’ente proprietario della strada, ai sensi dell’art. 2051 c.c., anche quando la buca sia visibile e di rilevanti dimensioni?

Leggi dopo

Consenso informato: nozione, funzione, danni risarcibili e regime probatorio

31 Dicembre 2018 | di Cristiano De Giovanni

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Quali sono le conseguenze risarcibili in caso di lesione del diritto all’autodeterminazione in sé considerato e a quale regime probatorio sono assoggettate?

Leggi dopo

Mala gestio impropria dell’assicuratore della RC Auto: responsabilità ultramassimale per interessi e maggior danno, anche da svalutazione monetaria

27 Dicembre 2018 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti

App. Milano

Assicurazione obbligatoria per veicoli a motore e natanti

Quando sussiste la responsabilità per mala gestio impropria dell’assicuratore per la RC auto, a fronte della richiesta di risarcimento avanzata dal danneggiato?

Leggi dopo

Sinistro avvenuto in Italia con veicolo immatricolato all’estero e modalità della notifica dell’atto di citazione

21 Dicembre 2018 | di Giovanni Gea

Trib. Como

Sinistri coinvolgenti veicoli immatricolati all’estero

Il danneggiato da sinistro avvenuto in Italia e causato da veicolo immatricolato o registrato all’estero, qualora intenda cumulare in un unico giudizio l’azione diretta di cui agli artt. 126 e 144 cod. ass. contro l’UCI Scarl e l’azione di risarcimento danni da circolazione dei veicoli di cui all’art. 2054 c.c. contro il responsabile civile, quale forme deve osservare perché sia correttamente integrato il contraddittorio nei confronti del proprietario del veicolo per l’azione di responsabilità aquiliana?

Leggi dopo

Legge Gelli: la pronuncia della Cassazione conferma l'interpretazione restrittiva delle Sezioni Unite Mariotti

19 Dicembre 2018 | di Antonio Bana, Lucrezia Silvana Rossi

Cass. pen.

Responsabilità penale del medico

Sempre più articolata e delicata risulta essere oggi la lettura della giurisprudenza a livello penale della materia concernente la responsabilità medica con tutte le controversie ad essa collegate. La massima in questione, analizzata dalla Sez. IV della Suprema Corte, ha il pregio di evidenziare in modo molto lucido due distinte questioni giuridiche. La prima attiene alla responsabilità medica d'equipe, con particolare riguardo al livello di controllo esigibile da un medico sull'operato di un collega. La seconda ci porta a riflettere sull'applicabilità dell'art. 590-sexies c.p. introdotto con la legge 24/2017.

Leggi dopo

Responsabilità del Ministero della Difesa per morte del militare esposto a particelle di uranio impoverito e motivazione per relationem

17 Dicembre 2018 | di Salvatore Ferrara

Cass. civ.

Danno da amianto

In caso di accertato difetto di informazione, pianificazione e predisposizione di misure di sicurezza, sussiste la responsabilità del Ministero della difesa per la morte dovuta a malattia neoplastica di un militare precedentemente impegnato in teatri bellici ove era stato impiegato uranio impoverito?

Leggi dopo

Pagine