Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

La Corte di Cassazione ribadisce la duplice natura della responsabilità del medico in èquipe

24 Settembre 2018 | di Giulia Anna Messina

Cass. civ.

Responsabilità penale dell'equipe medica

La Corte di Cassazione ribadisce la natura duplice della responsabilità del medico in equipe in quanto estesa oltre i confini dell’intervento del singolo, all’esercizio di un dovere di vigilanza sull’operato antecedente e successivo degli altri componenti del gruppo.

Leggi dopo

Responsabilità del progettista e direttore dei lavori: la sua diligentia quam in concreto

20 Settembre 2018 | di Gianluca Pantano

Trib. Milano

Responsabilità del progettista

Quando la responsabilità del progettista e direttore dei lavori può dirsi esclusa, nonostante una condotta caratterizzata da errori relativi alla predisposizione dei documenti necessari al rilascio dei titoli abitativi e ad omissioni nell’attività di direzione dei lavori?

Leggi dopo

Scontro fra veicoli e ricorso al criterio sussidiario della responsabilità presunta di pari grado

19 Settembre 2018 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti

Cass. civ.

Responsabilità da circolazione di veicoli

Nel caso di scontro fra veicoli, quando trova applicazione la presunzione di pari e concorrente responsabilità dei conducenti prevista dall'art. 2054, comma 2, c.c.?

Leggi dopo

Risarcibile il danno per la morte del partner anche in assenza di coabitazione

17 Settembre 2018 | di Rita Russo

Cass. civ.

Danno esofamiliare

Due le questioni affrontate dalla Corte di Cassazione: la prima riguarda i criteri della valutazione della prova per presunzioni, e cioè se gli elementi presuntivi possano essere esaminati atomisticamente ovvero debbano essere valutati nella loro unitarietà e nella loro interazione; la seconda riguarda il concetto di stabile convivenza e di famiglia di fatto, e la rilevanza della coabitazione quale requisito essenziale della convivenza.

Leggi dopo

Responsabilità da infortunio sportivo

14 Settembre 2018 | di Salvatore Ferrara

Cass. civ.

Responsabilità nelle attività sportive agonistiche e non

Nell’ipotesi di responsabilità da infortunio sportivo sussiste la scriminante del c.d. “rischio consentito” laddove la condotta sia stata posta in essere dall’agente in violazione delle regole del gioco ma senza la volontà di ledere l’incolumità dell’avversario o comunque in modo non sproporzionato rispetto al contesto od abnorme rispetto alle finalità del gioco stesso?

Leggi dopo

Dopo (e nonostante) le Sezioni Unite sull’art. 590-sexies c.p.: ancora incertezze sui requisiti applicativi delle riforme Balduzzi e Gelli-Bianco

12 Settembre 2018 | di Gian Marco Caletti

Cass. pen.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

Dopo il consulto specialistico e l’esame neurologico, può ritenersi cessata la posizione di garanzia che si era costituita in capo allo specialista, dunque limitata solo all’eventuale diagnosi di epilessia per la quale la paziente gli era stata indirizzata dal medico curante? Inoltre, attesa l’osservanza, perlomeno ad avviso della difesa, delle linee guida di settore, che prescrivevano l’esecuzione del Tilt Test consigliato dall’imputato alla giovane paziente, poteva il neurologo giovarsi delle recenti riforme in tema di responsabilità penale del medico?

Leggi dopo

Diffamazione a mezzo stampa: è reato riferirsi a qualcuno chiamandolo imputato al posto di indagato

07 Settembre 2018 | di Ilenia Alagna

Cass. civ.

Risarcimento del danno da diffamazione

Riferirsi a qualcuno con il termine di imputato al posto di indagato, nell’ambito di un articolo giornalistico, integra il reato di diffamazione a mezzo stampa.

Leggi dopo

Riparazione del danno non patrimoniale da inadempimento contrattuale: il caso del servizio fotografico del matrimonio

03 Settembre 2018 | di Alessandro Benni de Sena

Cass. civ.

Danno non patrimoniale da inadempimento contrattuale (in generale)

L'inadempimento contrattuale può dar luogo anche alla riparazione del danno non patrimoniale? L'art. 2059 c.c. è applicabile alla materia contrattuale oppure questa può vantare un sistema autonomo al cui interno trovare la regola per affermare la riparazione del danno non patrimoniale da inadempimento?

Leggi dopo

Nesso di causalità: prova per presunzioni e concorso di cause

31 Agosto 2018 | di Francesco Agnino

Cass. civ.

Onere di allegazione e prova del danno patrimoniale e non patrimoniale

In caso di concorso di cause, come si accerta la sussistenza del nesso di causalità?

Leggi dopo

Improcedibilità della domanda se il danneggiato non collabora con l’assicurazione nella fase stragiudiziale

29 Agosto 2018 | di Francesco Meiffret

Cass. civ.

Assicurazione obbligatoria per veicoli a motore e natanti

L'obbligo contenuto nell'art. 145 cod.ass. impone al danneggiato un mero onere formale di fornire all'assicurazione gli elementi indicati dal successivo art. 148, oppure comporta un vero e proprio obbligo di collaborare con quest'ultima in base ai principi generali di correttezza e buona affinché sussistano concrete finalità di chiusura del sinistro mediante un accordo raggiunto nella fase precontenziosa?

Leggi dopo

Pagine