Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Responsabilità della Banca trattaria nei confronti della Banca negoziatrice che, dopo l'incasso, ha smarrito un assegno bancario

20 Agosto 2019 | di Bissi Aldo

Cass. civ.

Responsabilità della banca

La mancata collaborazione prevista dagli accordi interbancari costituisce, in capo alla banca che se ne sottragga, una situazione di inadempimento?

Leggi dopo

Delimitazione della responsabilità del condominio per i danni cagionati da cose in custodia

13 Agosto 2019 | di Cesare Trapuzzano

Cass. civ.

Danno cagionato da cose in custodia

La responsabilità speciale per i danni cagionati da cose in custodia, essendo correlata alla res, ricade sul soggetto che abbia un potere di uso della cosa e un correlativo obbligo di custodia.

Leggi dopo

La nuova compagna del padre non può pubblicare le foto dei minori senza il consenso della madre

08 Agosto 2019 | di Alessandro Simeone

Trib. Rieti

Danno da lesione del diritto all'immagine, alla reputazione, all’onore e al decoro della persona fisica e giuridica

La pubblicazione delle immagini ritraenti i minori, in assenza del consenso espresso da entrambi i genitori esercenti la responsabilità genitoriale è illecita, pertanto deve dunque essere ordinata alla compagna del padre, anche in via d'urgenza ex art. 700 c.p.c., l'immediata rimozione delle immagini ritraenti i di lui figli minori dai social network alla stessa riferibili, con contestuale condanna ex art. 614 bis c.p.c.

Leggi dopo

Omesso consenso informato: va risarcita anche la moglie del paziente rimasto impotente

07 Agosto 2019 | di Gianluca Pantano

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Spetta anche alla moglie il risarcimento del danno nel caso in cui il marito sia rimasto impotente a seguito di un intervento chirurgico dei cui rischi non era stato informato?

Leggi dopo

Le conoscenze specialistiche medico-legali non rientrano nella nozione di fatto notorio

06 Agosto 2019 | di Ida Ponticelli

Cass. civ.

La consulenza tecnica medico legale

La pronuncia in esame interviene sul concetto di fatto notorio, escludendo che possa ravvisarsi una nozione di comune esperienza rilevante ai sensi dell'art. 115, comma 2, c.p.c. allorquando si discuta di questioni che, non appartenendo al patrimonio di conoscenza della collettività, e non essendo dunque immediatamente e scientemente percepibili da chiunque, richiedono accertamenti circostanziati di natura tecnico-scientifica, in mancanza dei quali esse si riducono a mere e pericolose affermazioni sommarie.

Leggi dopo

Il rapporto tra tutela civilistica e tutela amministrativa in materia di immissioni e risarcimento del danno non patrimoniale

01 Agosto 2019 | di Federico Gelli

Cass. civ.

Risarcimento del danno da immissioni

Quale ruolo svolge la normativa speciale a tutela dell'ambiente nella valutazione di intollerabilità delle immissioni ex art. 844 c.c.? E' risarcibile, ex art. 2059 c.c., il pregiudizio di natura esistenziale conseguenti le immissioni illecite, pur in difetto di un danno biologico documentato?

Leggi dopo

Errori nella redazione del ricorso in Cassazione e conseguenze in tema di responsabilità aggravata

31 Luglio 2019 | di Francesco Agnino

Cass. civ.

Responsabilità processuale aggravata e danno punitivo

Nella pronuncia in esame, la Suprema Corte si è occupata della violazione del principio di autosufficienza nella redazione del ricorso in Cassazione e della conseguenze in tema di responsabilità aggravata ex art. 96, comma 3, c.p.c.

Leggi dopo

Oltraggio a Pubblico Ufficiale e diffamazione aggravata dall’utilizzo di un Social Network

29 Luglio 2019 | di Ilenia Alagna

Trib. Pavia

Risarcimento del danno da diffamazione

Dare del maleducato e dell’ignorante all’ufficiale dell’Anagrafe integra gli estremi della fattispecie penale dell’oltraggio a Pubblico Ufficiale? Cosa succede se l’offesa viene pubblicata sui Social Network?

Leggi dopo

Morte di minore nella piscina condominiale: rispondono il Condominio, la Ditta manutentrice ed il genitore

26 Luglio 2019 | di Marina Penco

App. Brescia

Responsabilità del condominio nei confronti dei condomini e dei terzi

E’ qualificabile come imprudente, negligente e pertanto colpevole la mancata messa in sicurezza della piscina condominiale ascrivibile a responsabilità del Condominio e della Ditta manutentrice.

Leggi dopo

Danni da cose in custodia ed interruzione del nesso causale per condotta imprudente del danneggiato

25 Luglio 2019 | di Francesco Agnino

Cass. civ.

Danno cagionato da cose in custodia

In tema di danni da cose in custodia quando il caso fortuito interrompe il nesso di causalità?

Leggi dopo

Pagine