Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Il valore delle lettere di patronage

05 Settembre 2017 | di Amelia Laura Crucitti

Trib. Reggio Emilia

Danno non patrimoniale da inadempimento contrattuale (in generale)

Il Tribunale di Reggio Emilia ha riconosciuto pieno valore alle lettere di patronage a favore di una società municipalizzata, che operava nel settore delle energie rinnovabili, condannando il Comune convenuto a pagare a titolo di risarcimento..

Leggi dopo

Danno da perdita di chance di futura attività lavorativa

01 Settembre 2017 | di Alessandro Benni de Sena

Cass. civ.

Danno da perdita di chance patrimoniale e non patrimoniale

Il creditore che voglia ottenere, oltre il rimborso delle spese sostenute, anche i danni derivanti dalla perdita di "chance" ha l'onere di provare la realizzazione in concreto di alcuni dei presupposti per il raggiungimento del risultato sperato ed impedito dalla condotta illecita della quale il danno risarcibile deve essere conseguenza immediata e diretta.

Leggi dopo

Indennizzo per infortunio mortale: il beneficiario della polizza può chiedere anche il risarcimento del danno

29 Agosto 2017 | di Filippo Rosada

App. Milano

Surrogazione

Il cumulo di indennizzo e risarcimento deve ritenersi ammissibile in capo al soggetto che, indicato come beneficiario in polizza, risulti altresì danneggiato dall’evento morte.

Leggi dopo

Utilizzo fraudolento online della carta di credito e doveri di sicurezza dell’intermediario

21 Agosto 2017 | di Erika Caterina Pallone

Trib. Lecce

Responsabilità dell'intermediario finanziario

Nel caso di sottrazione di denaro attraverso acquisti con carta di credito non autorizzati dal titolare, quando la Banca deve rimborsare le somme al cliente?

Leggi dopo

Assicurazione multirischio per conto proprio a primo rischio e per conto altrui a secondo rischio

14 Agosto 2017 | di Cesare Trapuzzano

Cass. civ.

Assicurazione delle aziende ospedaliere e del medico

Assicurazione per conto proprio e interpretazione della clausola che prevede che la copertura assicurativa operi in eccesso rispetto alle assicurazioni personali dei medici ivi operanti.

Leggi dopo

Risarcimento del danno da perdita del rapporto parentale: si applicano i criteri praticati al momento della liquidazione

11 Agosto 2017 | di Marina Penco

Cass. civ.

Tabella del Tribunale di Milano

La Suprema Corte ribadisce, ancora una volta, la “vocazione nazionale” delle tabelle milanesi evidenziandone, come nelle precedenti pronunce, la peculiare funzione di concreta risposta alla necessità di attuare liquidazioni equitative.

Leggi dopo

Bitcoin: natura giuridica e disciplina applicabile al contratto di cambio in valuta avente corso legale

09 Agosto 2017 | di Claudio Tatozzi

Trib. Verona

Risarcimento del danno patrimoniale

I bitcoin rappresentano uno strumento finanziario costituito da una moneta che può essere coniata da qualunque utente ed è sfruttabile per compiere transazioni, possibili grazie ad un software open source e ad una rete peer to peer.

Leggi dopo

Comunicazione dati al terzo. La privacy UE non obbliga lo Stato Membro

07 Agosto 2017 | di Deborah Bianchi

CGUE

Responsabilità per illecito trattamento di dati personali

Il diritto europeo privacy (Dir. 95/46/CE e GDPR 2016/679) non impone agli Ordinamenti Interni l’obbligo di ammettere la comunicazione dati dell’interessato a un terzo, ma ne stabilisce la possibilità.

Leggi dopo

Quantificazione del danno da lesione del diritto all'autodeterminazione nelle cure mediche

31 Luglio 2017 | di Renato Fedeli

Trib. Caltanissetta

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

La quantificazione di tale pregiudizio non può che essere equitativa e deve essere parametrata alla tipologia di intervento chirurgico e alle conseguenze che ne sono derivate.

Leggi dopo

Padre abbandona il figlio disabile: l'affetto della madre non basta, il pregiudizio va risarcito

26 Luglio 2017 | di Rita Russo

Trib. Milano

Danno endofamiliare

Il pregiudizio derivante dal rifiuto del padre di stabilire qualsiasi contatto con il figlio disabile non è compensabile dalle maggiori attenzioni materne e deve essere risarcito.

Leggi dopo

Pagine