Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Nascita indesiderata: risarcimento del danno e garanzia assicurativa del medico

19 Giugno 2019 | di Michol Fiorendi

Cass. civ.

Danno da nascita indesiderata

Il danno subito dalla coppia di genitori, derivante dalla nascita indesiderata, rientra nel concetto di lesione personale, perché tale è la gravidanza indesiderata rispetto al diritto sul proprio corpo.

Leggi dopo

L'omessa acquisizione del consenso informato del paziente quale autonoma fonte di responsabilità del medico e della struttura ospedaliera

17 Giugno 2019 | di Paolo Mariotti , Raffaella Caminiti

Cass. civ.

Consenso informato e il risarcimento del danno consequenziale

Il passaggio in giudicato della sentenza di rigetto della domanda risarcitoria per colpa medica preclude la proposizione di una successiva azione relativa al mancato consenso informato?

Leggi dopo

Costituisce caso fortuito, ex art. 141 cod. ass. l'accertamento dell'esclusiva responsabilità del conducente alla guida del veicolo antagonista

14 Giugno 2019 | di Giuseppe Sileci

Cass. civ.

Responsabilità da circolazione di veicoli

Il trasportato che agisce ai sensi dell'art. 141 cod. ass. nei confronti dell'assicuratore del vettore ha sempre diritto al risarcimento del danno anche quando sia accertata la assenza di responsabilità del vettore?

Leggi dopo

Il risarcimento del danno non patrimoniale in forma di rendita vitalizia. Percorribilità e praticabilità dell'istituto

13 Giugno 2019 | di Filippo Martini

Trib. Milano

Costituzione di una rendita vitalizia

La sentenza ha la particolarità di rompere una consuetudine, perché invece che erogare un'unica somma anticipata e capitalizzata, dispone la sua suddivisione in versamenti annuali (nella forma appunto della rendita vitalizia) fino alla fine della vita della vittima. Per tradurre il provvedimento in cifre, la somma che normalmente verrebbe riconosciuta, in casi analoghi e secondo il meccanismo risarcitorio “tradizionale”, in circa 595.000 Euro, viene suddivisa in una rendita annuale di Euro 64.200 da versarsi in via anticipata e per tutta la durata della vita della danneggiata.

Leggi dopo

Il garante consumatore

10 Giugno 2019 | di Giuseppe Fiengo

Cass. civ.

Contratto autonomo di garanzia e polizze fideiussorie

Il fideiussore che garantisce il debito di una società può essere considerato consumatore? In caso affermativo, in presenza di quali presupposti lo status di consumatore può essere riconosciuto al fideiussore?

Leggi dopo

Liquidazione al professionista dell’indennità per ingiustificato arricchimento in assenza di un regolare contratto

06 Giugno 2019 | di Ilvio Pannullo

Cass. civ.

Responsabilità della P.A.

Sulla base di quali parametri dovrà calcolarsi l’indennizzo per l’arricchimento senza causa in assenza di un contratto scritto tra il professionista e la P.A.?

Leggi dopo

La portata della clausola di salvaguardia nell'azione di responsabilità contro lo Stato-giudice

04 Giugno 2019 | di Rosaria Giordano

Cass. civ.

Responsabilità del magistrato

Le questioni poste all'attenzione delle Sezioni Unite e risolte dalla pronuncia in esame riguardano la portata della cd. clausola di salvaguardia posta quale limite “invalicabile”, già in sede di valutazione preliminare dell'azione in camera di consiglio, all'azione di responsabilità nei confronti dello Stato-giudice dall'art. 2, comma 2, della l. n. 117/1988, nella formulazione originaria anteriore alle modifiche introdotte dalla l. n. 18/2015.

Leggi dopo

Infiltrazioni dal lastrico solare, danni all’unità immobiliare sottostante e responsabilità del condominio

29 Maggio 2019 | di Monica Pilot

Trib. Napoli

Responsabilità per danni in condominio

Chiamato a pronunciarsi, dai proprietari di un’unità immobiliare, sulla richiesta di risarcimento dei danni, patrimoniale e non patrimoniale, subìto dal proprio compendio a causa delle infiltrazioni d’acqua derivate dal lastrico solare di copertura dell’edificio condominiale, il Tribunale, con la sentenza emessa a definizione del giudizio...

Leggi dopo

Titolarità del diritto risarcitorio e cessione del bene danneggiato

27 Maggio 2019 | di Filippo Rosada

Cass. civ.

Risarcimento del danno patrimoniale

La vendita di un bene ammalorato a distanza di cinque anni dal sinistro può determinare la perdita del diritto al risarcimento del danno?

Leggi dopo

Infortunio sul lavoro e risarcimento del danno non patrimoniale: tabelle milanesi e valutazione globale del pregiudizio

24 Maggio 2019 | di Andrea Ferrario

Cass. civ.

Tabella del Tribunale di Milano

Impregiudicata l’applicazione del criterio tabellare “milanese” e salvo il suo carattere tendenzialmente onnicomprensivo, è possibile una liquidazione autonoma, individualizzata, del cosiddetto danno morale soggettivo, vale a dire della sofferenza interiore, dell’afflizione provata dal leso?

Leggi dopo

Pagine