Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Il risarcimento del danno all'immagine della PA dopo il d. lgs. n. 174/2016: la Corte costituzionale conferma la limitazione ai soli casi previsti ex lege

10 Ottobre 2019 | di Ilvio Pannullo

Corte Cost.

Responsabilità della P.A.

La Procura erariale può esercitare l'azione di risarcimento del danno all'immagine della PA in caso di reati dolosi commessi da pubblici dipendenti che siano, da una parte, con sentenza passata in giudicato, dichiarati prescritti, dall'altra, pienamente accertati?

Leggi dopo

Incapacità a testimoniare della vittima del sinistro stradale: attualità dell'interesse ad intervenire

09 Ottobre 2019 | di Massimiliano Stronati

Cass. civ.

Responsabilità da circolazione di veicoli

Nel giudizio risarcitorio tra conducente e terzo responsabile, la pacifica incapacità a testimoniare di un soggetto trasportato coinvolto nel sinistro stradale può in ogni caso continuare ad affermarsi sussistente qualora questi abbia già ottenuto risarcimento?

Leggi dopo

Cosa comporta avere il pulsante “Mi piace” del Social Network Facebook all’interno di un sito web che si occupa di e-commerce?

08 Ottobre 2019 | di Ilenia Alagna

CGUE

Responsabilità per illecito trattamento di dati personali

Che valenza ha il “mi piace” di Facebook incorporato su un sito di e-commerce? Quale base di legittimità soggiace al trattamento dei dati personali nel caso analizzato?

Leggi dopo

Danno morale e danno dinamico relazionale sono strutturalmente distinti

04 Ottobre 2019 | di Francesco Meiffret

Cass. civ.

Danno morale

Nel danno non patrimoniale il danno morale ed il danno dinamico relazionale sono componenti distinte oppure la prima racchiude nella sua quantificazione anche la seconda voce? Qual è l’onere probatorio a carico del danneggiato per ottenere il risarcimento del danno dinamico relazionale?

Leggi dopo

Ferito in discoteca? Non sempre paga il gestore…

02 Ottobre 2019 | di Enrico Basso

Cass. civ.

Danno cagionato da cose in custodia

Quand'è che la condotta del terzo costituisce caso fortuito, tale da escludere la responsabilità del custode?

Leggi dopo

La stringente perimetrazione della responsabilità della p.a. per danni causati da animale randagio

30 Settembre 2019 | di Massimiliano Stronati

Cass. civ.

Danno cagionato da animali

Merita accoglimento la pretesa di chi, danneggiato da un animale randagio, si limiti ad individuare la p.a. astrattamente obbligata a prevenire il verificarsi di tali eventi lesivi?

Leggi dopo

Danni da infiltrazione: il condominio è responsabile se il danno deriva dalla colonna montante e non prova il caso fortuito

27 Settembre 2019 | di Edoardo Valentino

Trib. Tivoli

Responsabilità per danni in condominio

Il principio confermato dal Tribunale di Tivoli con la sentenza in commento specifica che il condominio debba provvedere alla custodia e manutenzione delle parti in comune, tra le quali la colonna di scarico. In caso di danno alla proprietà privata, lo stabile deve provvedere a risarcire, a meno che non sia in grado di provare come il danno derivi da una parte privata.

Leggi dopo

Integrale risarcimento al terzo trasportato da uno solo dei responsabili del sinistro se indica quale causa petendi la propria qualità di passeggero

23 Settembre 2019 | di Giovanni Gea

Cass. civ.

Azione del terzo trasportato

I terzi trasportati, rimasti danneggiati in conseguenza di un sinistro stradale, possono pretendere l'integrale risarcimento da uno solo dei responsabili dello stesso in virtù del principio generale della solidarietà tra i coautori di un fatto illecito di cui all'art. 2055 c.c.?

Leggi dopo

Fonti contestuali di rumore possono rendere difficoltoso individuare il grado di illiceità delle immissioni che provengono dalla birreria

19 Settembre 2019 | di Adriana Nicoletti

Trib. Modena

Risarcimento del danno da immissioni

Il Tribunale emiliano si confronta nuovamente con il classico problema delle immissioni acustiche che superano i livelli di normale tollerabilità, ma determinate in un quadro diverso e più complesso. La fonte del rumore, infatti, non si propaga più da un solo punto, ma rappresenta una componente di più sorgenti di rumori contestuali per orari e localizzazione. In questo àmbito, pertanto, anche il noto criterio comparativo invocato dall'art. 844 c.c. assume una diversa connotazione.

Leggi dopo

L’ASL è responsabile dei sinistri stradali causati da animali randagi, in conformità al quadro normativo disposto dalla Regione di competenza

17 Settembre 2019 | di Cinzia Altomare

Cass. civ.

Danno cagionato da animali

Con l’ordinanza n. 22522 del 10 settembre 2019 la Suprema Corte ha stigmatizzato una questione che si pone alla base di casi assai frequenti su tutto il territorio nazionale e che evidenzia l’ampio spettro delle responsabilità che ricadono sulle Aziende Sanitarie Locali, già a partire dal d.lgs. n. 502/1992, che ha demandato alle Regioni gran parte delle funzioni legislative ed amministrative in materia di sanità.

Leggi dopo

Pagine