Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Il nesso causale può essere presunto se manca la cartella clinica

25 Ottobre 2018 | di Antonio Scalera

Cass. civ.

Responsabilità medica contrattuale e/o extracontrattuale

La questione della quale è investita la Suprema Corte attiene alle conseguenze, sul piano della prova, dell'omessa o incompleta tenuta della cartella clinica nei casi in cui il paziente invochi la responsabilità civile del medico.

Leggi dopo

Immobile aggiudicato all’asta e non trasferito: risarcimento del danno, in re ipsa, del proprietario usurpato

24 Ottobre 2018 | di Andrea Ferrario

Cass. civ.

Risarcimento del danno da lesione del diritto di proprietà

È corretto ritenere che il danno sia “in re ipsa” e che, in quanto tale, non vada provato, ricollegandosi cioè in via diretta alla sussistenza del fatto contra ius puro e semplice, ovvero è pur sempre necessaria la dimostrazione che il danno sia invece specificamente allegato e provato? In assenza di altri riferimenti, quale criterio può essere adottato dal giudice per la liquidazione del danno?

Leggi dopo

Onere probatorio per il danno causato ad uno studente durante una competizione non agonistica nell’ora di educazione fisica

22 Ottobre 2018 | di Stefano Parma

Cass. civ.

Onere di allegazione e prova del danno patrimoniale e non patrimoniale

Come viene ripartito, in caso di infortunio causato da uno studente a danno di un altro durante lo svolgimento di una partita di pallavolo che li vede entrambi giocatori, verificatosi nell’ora scolastica di educazione fisica, l'onere della prova a fronte della domanda risarcitoria del danneggiato?

Leggi dopo

L’affidamento dei lavori non priva il Comune della qualità di custode della strada

18 Ottobre 2018 | di Amelia Laura Crucitti

Cass. civ.

Danno cagionato da cose in custodia

Con l’affidamento di lavori l’Amministrazione appaltante perde la qualità di custode? Il contratto di appalto trasferisce in capo all’appaltatore gli obblighi di custodia dell’area sulla quale insistono i lavori?

Leggi dopo

Circolazione stradale e scontro tra veicoli incolonnati

15 Ottobre 2018 | di Francesco Agnino

Cass. civ.

Responsabilità da circolazione di veicoli

Nel caso di scontri successivi fra veicoli facenti parte di una colonna in sosta, unico responsabile degli effetti delle collisioni è il conducente che le abbia determinate.

Leggi dopo

Risolto il contrasto sulla natura giuridica della responsabilità da pagamento dell'assegno non trasferibile a soggetto non legittimato

11 Ottobre 2018 | di Viola Nobili

Cass. civ.

Responsabilità della banca

La banca negoziatrice è ammessa a provare di aver usato tutta la diligenza possibile nell'identificare il beneficiario di un assegno (bancario, circolare, traenza) non trasferibile o risponde in maniera oggettiva del pagamento effettuato a soggetto che poi è stato dimostrato non essere il vero beneficiario?

Leggi dopo

Mala gestio dell'assicuratore? Attenzione, la compagnia assicuratrice risponde oltre i limiti del massimale, ma ..

08 Ottobre 2018 | di Enrico Basso

Cass. civ.

Assicurazione della responsabilità civile

Quando sia stata accertata la mala gestio della lite da parte di una compagnia assicuratrice, l'assicurato può pretendere di essere risarcito oltre il valore del massimale di polizza e, in caso affermativo, entro che limiti?

Leggi dopo

Risarcibile il danno da lesione del diritto di autodeterminazione in ordine al proprio ruolo genitoriale

05 Ottobre 2018 | di Antonio Scalera

Trib. Torino

Danno endofamiliare

È risarcibile il danno patito dal marito a causa del fatto che la moglie gli aveva colposamente nascosto la possibilità di non essere il padre naturale della bambina nata nel corso del matrimonio?

Leggi dopo

Indennizzo delle spese di resistenza e di chiamata in garanzia: ammissibilità e limiti

03 Ottobre 2018 | di Massimiliano Stronati

Cass. civ.

Assicurazione della responsabilità civile

L'assicuratore, oltre a tenere indenne l'assicurato dalle somme dovute al danneggiato a titolo risarcitorio, è obbligato anche a ristorarlo delle spese sostenute per resistere in giudizio alla pretesa del terzo, nonché dei costi affrontati dallo stesso per la chiamata in garanzia?

Leggi dopo

La clausola claims made è valida, lecita, tipica, ma dovrà essere oggetto di un'indagine ad ampio spettro

01 Ottobre 2018 | di Marco Rodolfi

Cass. civ.

Clausola claims made

Le Sezioni Unite affermano la validità della clausola claims made, che dovrà essere però oggetto di un'indagine ad ampio spettro dalla fase precontrattuale a quella attuativa del rapporto (obblighi informativi, adeguatezza del contratto allo scopo pratico, “causa in concreto” del negozio ed eventuali clausole abusive).

Leggi dopo

Pagine